Quali sono i benefici della biotina sui capelli? Cosa dicono gli studi scientifici? Assumere questa vitamina fa ingrassare? Quali sono i suoi effetti collaterali? Oltre a rispondere a tutte queste domande, in questo articolo scoprirai i risultati delle persone che hanno assunto la biotina per migliorare la salute dei propri capelli.

La Biotina, nota anche come vitamina H o vitamina B7, è un nutriente facente parte delle vitamine del gruppo B.

Questo nutriente benefico si trova sia in alimenti di origine animale – pollo, pesce, uova -, che in alimenti di origine vegetale – come carote, verdura a foglia verde scuro, fagioli -.

Se non riesci ad assumere questa vitamina dalla sola dieta o presenti una forte carenza di questo micronutriente puoi sempre decidere di consumare un buon integratore alimentare. 

La biotina viene assorbita nel tratto intestinale, e trasportata inizialmente nell’organo epatico e successivamente nei vari tessuti del corpo per espletare tutte le sue funzioni metaboliche.

La biotina è famosa soprattutto fra le donne, poiché viene impiegata per migliorare la bellezza di pelle, capelli ed unghie. Una parte della biotina viene sintetizzata dal microbiota intestinale.

La biotina all’interno dell’organismo svolge innumerevoli funzioni, come:

  • Migliorare il metabolismo dei macronutrienti, come proteine, carboidrati e grassi. Non è un caso che questa vitamina migliori i sintomi associati al diabete
  • Combattere alcuni deficit enzimatici congeniti (presenti fin dalla nascita)
  • Combattere diverse problematiche, come unghie fragili, disturbi cutanei, capelli deboli e sfibrati, irritazione del cuoio capelluto ecc..

NOTA BENE: La biotina migliora l’intera economia energetica della cellula, poiché interviene in numerosi processi metabolici. 

La biotina possiede numerosi benefici per l’organismo. Il suo ruolo principale è quello di aiutare a trasformare gli alimenti che introduci dalla dieta in energia.

Il tuo organismo utilizza la biotina anche per produrre cheratina: una proteina che si trova in capelli, pelle ed unghie. 

Sebbene sia una condizione rara, la carenza di biotina può causare patologie cutanee, unghie fragili, nonché forte diradamento e caduta dei capelli.

Ciò è dovuto principalmente al ruolo che svolge la cheratina nella produzione di pelle, capelli ed unghie. Proprio per tale motivo gli integratori di biotina vengono utilizzati per favorire una crescita sana dei capelli o promuovere capelli più spessi e voluminosi.

Una ricerca del 2012 condotta su donne con problemi di forte diradamento ha dimostrato che le persone che avevano assunto un supplemento multi-ingrediente con biotina avevano riportato un aumento del volume e nello spessore dei capelli in modo maggiore, rispetto alle persone che avevano assunto un normale placebo. (VAI ALLO STUDIO).

Tuttavia, poiché il supplemento per la crescita dei capelli conteneva più nutrienti, come lo zinco e il ferro, non è possibile attribuire tutti i benefici sulla crescita dei capelli esclusivamente alla biotina.

Un’altra ricerca ha rilevato, che i bambini che hanno sperimentato un netto miglioramento della crescita o della qualità dei capelli dopo aver assunto integratori di biotina avevano tutti una condizione pre-esistente che causava una carenza di biotina nel corpo. (VAI ALLO STUDIO).

La biotina aiuta a combattere la caduta dei capelli?

Secondo alcuni studi assumere gli integratori di biotina potrebbe aiutare a prevenire la perdita dei capelli e migliorare la crescita dei capelli nei soggetti con carenza di biotina.

Una ricerca scientifica ha dimostrato, che le donne che lamentavano una forte caduta dei capelli presentavano nel 38% dei casi una forte carenza di biotina nel corpo.(VAI ALLO STUDIO).

NOTA BENE: Questa ricerca potrebbe dimostrare che le persone che perdono i capelli potrebbero avere una carenza di biotina nel sangue. Ci vorranno ulteriori studi per scoprire più nel dettaglio la correlazione che intercorre tra la carenza di biotina e la caduta dei capelli.

Come scegliere il miglior integratore di biotina in commercio?

In alcuni casi, l’assunzione di biotina tramite l’utilizzo di integratori alimentari per via orale, può essere di grandissimo aiuto per combattere eventuali carenze di questo nutriente nell’organismo. 

Non è possibile scoprire a priori con nessun test se hai una carenza di questo nutriente nel sangue.

Prima di assumere un buon integratore di biotina ti consiglio di:

  • Scegliere solo prodotti di qualità. Abbiamo scelto solo integratori di biotina che siano certificate dalla FDA.
  • Marchi di qualità: Abbiamo scelto esclusivamente aziende leader nel campo degli integratori naturali.
  • Prezzo. Abbiamo scelto i prodotti con il miglior rapporto qualità-prezzo.
  • Recensioni. Abbiamo scelto solo quei integratori che avevano almeno il 95% delle recensioni positive. È inutile utilizzare un integratore che non apporta benefici!
  • Non assumere la biotina da sola. Studi hanno dimostrato che per risultati migliori occorre utilizzare la biotina insieme ad altri nutrienti, come lo zinco, il ferro, il selenio, la vitamina c e il silicio.

Migliori integratore di biotina in commercio

Fra tutti gli integratori di biotina in commercio che puoi trovare questo della swisse è sicuramente uno dei migliori in assoluto per quanto riguarda prezzo ed efficacia.

Al suo interno sono presenti innumerevoli nutrienti, che hanno dimostrato scientificamente migliorare non solo la qualità dei capelli, ma anche la salute di pelle ed unghie.

All’interno di questo prodotto sono presenti la biotina, lo zinco, la vitamina C, il ferro, il silicio e il cardo mariano. 

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE HANNO ASSUNTO QUESTO PRODOTTO

Biotina capelli prima e dopo

biotina capelli recensioni

Avevo notato ormai da alcuni mesi un forte diradamento al centro della testa. Dietro consiglio di una mia amica ho voluto provare ad assumere un prodotto a base di biotina per riuscire a tappare quella zona scoperta. Non solo questo prodotto mi ha aiutato a coprire efficacemente la zona diradata, ma ho notato i capelli diventare più forti e resistenti. 

biotina capelli fa ingrassare

Ho passato un anno difficile a causa di un grave lutto familiare che mi ha portato a perdere una quantità di capelli davvero elevata. Cercando in rete ho scoperto i benefici della biotina sulla salute dei capelli. Dopo aver utilizzato questo integratore ho notato fin da subito i capelli diventare più spessi, resistenti e belli. 

Assumere biotina capelli fa ingrassare?

No, assumere la biotina non fa ingrassare, anzi, dato che aiuta la conversione di carboidrati, proteine e lipidi in energia possiamo affermare che assumere la biotina può migliorare l’efficienza del metabolismo energetico del corpo, e quindi favorire la perdita di peso soprattutto nelle persone con gravi disturbi metabolici.

Chi potrebbe essere a rischio di soffrire di carenza di biotina?

Gli integratori di biotina non sono generalmente necessari a meno che tu non abbia una carenza di biotina o condizioni che potrebbero causare un assorbimento minore di questo nutriente.

I soggetti che potrebbero sperimentare una carenza di questo nutriente nell’organismo sono :

  • Deficit di biotinidasi (BTD). Una malattia genetica in cui l’organismo non è riesce ad utilizzare e riciclare la biotina
  • Abuso di drink alcolici. Poiché l’alcol riduce l’assorbimento della biotina, il consumo eccessivo di drink alcolici può diminuire eccessivamente i livelli di vitamina B7 nel corpo
  • Malnutrizione. Un consumo insufficiente di calorie o cibi ricchi di biotina può aumentare il rischio di soffrire di carenze nutrizionali
  • Patologie infiammatorie intestinali (IBD). Il morbo di Crohn, la sindrome del colon irritabile, la dispepsia e la colite ulcerosa possono diminuire la produzione di biotina da parte dei batteri intestinali. Inoltre, possono anche ridurre l’assorbimento di biotina da parte del sistema digestivo

Anche le donne in  gravidanza e in allattamento necessitano di livelli di biotina superiori. 

Quali sono i sintomi di una carenza di biotina nel corpo?

I sintomi di una carenza di biotina nell’organismo includono:

  • Forte diradamento dei capelli
  • Capelli più deboli, sfibrati, disidratati, fragili e inclini alla rottura
  • Forti eruzioni cutanee
  • Disturbi nervosi, come ansia e depressione
  • Debolezza muscolare
  • Stanchezza 
  • Unghie fragili
  • Eruzioni cutanee e disturbi cutanei
  • Aumento dello stress

Quali sono gli effetti collaterali della biotina sui capelli?

La biotina non solo non provoca nessun effetto collaterale ai capelli, ma secondo alcuni studi potrebbe migliorare notevolmente la crescita e la robustezza del capello.

NOTA BENE: Cerca di seguire sempre le indicazioni scritte sull’etichetta del prodotto.

Posso utilizzare la biotina insieme allo zinco per migliorare la crescita e la salute dei capelli?

Secondo alcune ricerche lo zinco può migliorare la bellezza di capelli ed unghie. Questo è il motivo per cui molte formulazioni in commercio associano lo zinco alla biotina.

Biotina per capelli, dopo quanto fa effetto?

Per notare i primi risultati benefici sui capelli occorre assumere la biotina per almeno 30 giorni.

Domande più frequenti

La biotina fa ingrassare?

No, assumere la biotina non fa in nessun modo aumentare di peso

Qual è il miglior integratore di biotina in commercio?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!