Ecco tante informazioni utili su come scegliere un integratore per stanchezza adatto alle nostre esigenze. Ovvero, individuare le proprietà di un integratore che rispondono alle giuste necessità. Infatti, la stanchezza è mancanza di forze ed energia ma nasce da determinate cause e non sempre corrispondono al lavorare o studiare tanto.

Prima di passare a come scegliere un integratore per la stanchezza, definiamo bene che cos’è, che cosa significa e individuiamo due situazioni specifiche.

La stanchezza è uno stato di diminuita forza e capacità di continuare nelle attività a causa di uno sforzo fisico e mentale. Quindi è un indebolimento che comportano anche minore concentrazione mentale, stress, nervosismo, cambiamento di umore. Spesso la stanchezza può essere generata da cambio stagione o spossatezza periodica/momentanea dovuta a periodi di stress, problemi importanti oppure impegni pressanti.

Gli integratori per la stanchezza: scegliere tra tante marche, proprietà ed ingredienti

Dato che il tema fatica fisica e mentale è molto vasto e le cause possono essere tantissime, ecco che il settore esplode e nascono così tantissimi integratori per la stanchezza. Diciamo subito che leggere le etichette è importante, conoscere ingredienti e proprietà di cui sono composti è fondamentale. Infine, il parere professionale di medico o del farmacista di fiducia sono essenziali. Che cosa dobbiamo sapere sugli integratori per stanchezza?

Innanzitutto che integrano vitamine e sono ricchi di principi attivi che aiutano il recupero energetico fisico e mentale. Molti integratori sono a base di estratti naturali, si predilige l’utilizzo di vegetali nella loro realizzazione.

Gli integratori sono di diverse tipologie: possono essere compresse, bustine, fiale, tisane, aggiunte in polvere da mettere sugli alimenti. Inoltre non si possono prendere a vita, ogni prodotto ha il suo tempo di azione definito che deve essere duraturo.

Molti integratori hanno funzioni multipli, alcuni sono studiati per poter essere assunti da persone allergiche o intolleranti a glutine e lattosio. La certificazione UE e delle istituzioni sanitarie preposte è fondamentale per la messa in vendita di un integratore alimentare, per stanchezza, multi azione.

Scegliere gli integratori specifici per la stanchezza da cambio stagione

Sei italiani su dieci soffre di mal di primavera, ovvero soffrono il cambio stagione o il passaggio dai mesi freddi ai mesi caldi. Non è una questione di temperatura però ma di luce. Infatti, il sole partendo dalla primavera e anzi, anche dalla metà di febbraio, diventa più forte e allunga le sue ore di permanenza. I

l fisico si deve riabituare ad avere più energia, resistenza per affrontare giornate più lunghe e calde. C’è anche il mal di fine estate, ovvero il non riuscire subito ad adattarsi al freddo e ad una stagione che richiede molte energie e risorse per affrontare i primi malanni stagionali e, in più, la ripresa professionale.

Gli integratori per affrontare il cambio stagione sono di fatto “integratori per la stanchezza” ma con determinate proprietà, vitamine e principi attivi aiutano l’organismo ad affrontare questo specifico momento: passaggio stagionale, da freddo al caldo e il contrario tra settembre e ottobre.

Quali elementi aiutano il fisico a recuperare energie nel cambio stagione? Gli integratori indicati possono essere a base di pappa reale, carnitina, vitamine B6, B12, ginsen, guaranà, rodiola, magnesio alcalino, melatonina se associata anche insonnia o difficoltà a dormire.

Scegliere gli integratori per stanchezza specifici per la spossatezza

Il cambio stagione è uno dei momenti dell’anno che creano spossatezza ma non è l’unico. Pensate a quanto è difficile recuperare energie dopo una sessione di esami, dopo un periodo difficile personale, famigliare, sentimentale.

Pensate a quanto è difficile avere sempre energie in momenti molto intensi e pieni che richiedono attenzione e molto lavoro per raggiungere obiettivi importanti. Ne sanno qualcosa i liberi professionisti, gli imprenditori ma anche tutti i lavoratori che attraverso il loro impegno giornaliero sperano di raggiungere una promozione.

Qui, gli integratori per la stanchezza hanno come compito quello di favorire il recupero delle energie e anche preparare il fisico a sopportare la spossatezza e a riprendersi da questa.

A differenza degli integratori destinati alla stanchezza per cambio stagione, in questo caso abbiamo alcuni prodotti specifici facilmente acquistabili, dalla farmacia al web come vedremo tra poco.

Polase Extra Energia, Supradyn Ricarica, Swisse Complesso Multivitaminico, Nikeded Plus 20 sono integratori pensati proprio per il recupero di energia fisica e mentali in momenti complessi. Lavoro, influenze stagionali, post covid, caldo estivo, stress emotivo o famigliare e altri dove il rischio di spossatezza cronica è dietro l’angolo.

Usare Amazon per acquistare online e scegliere integratori per stanchezza

Si possono scegliere in sicurezza integratori per stanchezza su Amazon? Sì, anzi, i prodotti spesso sono certificati Climate Pledge Friendly, un’etichetta che indica prodotti sostenibili anche dal punto di vista ambientale.

Amazon, semplice da attivare e utilizzare, permette di acquistare comodamente da casa i più importanti e conosciuti integratori alimentari, di cercarli in base a necessità e caratteristiche con il motore di ricerca interna oppure all’interno della categoria Salute e Cura della Persona.

Per qualsiasi dubbio si può anche contattare il servizio clienti che risponderà a tutti i propri dubbi. Inoltre abbonandosi a Prime, primo mese gratuito, è possibile usufruire di un servizio di consegna rapida e gratuita, di un servizio di acquisto automatico per prodotti spesso richiesti, in più l’accesso a numerosi servizi come Prime Video, ebook, videogiochi, sport, eccetera.

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!