In questo articolo scoprirai i migliori rimedi della nonna contro la digestione lenta.

La digestione lenta, nota anche come gastroparesi , è una condizione che riduce la motilità dello stomaco. 

In condizioni normali le pareti dello stomaco spingono il cibo attraverso tutto il tratto digestivo, tuttavia, in condizioni di gastroparesi, la motilità dello stomaco risulta notevolmente ridotto, causando sintomi specifici, come nausea, gonfiore, costipazione, eruttazione, flatulenza e sonnolenza post prandiale.

Il metabolismo lento può dipendere da vari fattori, come mangiare troppo, non fare abbastanza esercizio fisico, mangiare troppo velocemente, consumare troppi cibi trasformati ecc..

In questo articolo cercheremo di approfondire i sintomi, le cause e i migliori rimedi della nonna per combattere efficacemente il problema della digestione lenta.

La digestione lenta è un disturbo che colpisce prevalentemente le donne e i pazienti più anziani.

Le cause imputabili ad un metabolismo eccessivamente lento sono:

  • Scarso consumo di cibi vegetali. Le fibre vegetali contenute nella frutta e nella verdura aiutano a spingere gli alimenti lungo il canale digerente. Un consumo eccessivo di cibi trasformati e ricchi di calorie, indebolisce tutto il processo digestivo, causandone un netto rallentamento.
  • Mastica il cibo correttamente. Quando consumi un pasto cerca di masticare attentamente ogni boccone, in modo da facilitare il lavoro dello stomaco e dell’intestino. 
  • Fai esercizio fisico. Non mi stancherò mai di ripeterlo, uno dei fattori più comuni responsabili del metabolismo lento è da imputare ad un’eccessiva sedentarietà. Quando muovi il corpo, le contrazioni delle pareti dello stomaco e dell’intestino aumentano, migliorando il metabolismo e tutti i processi digestivi ad essi associato.
  • Riduci lo stress e l’ansia eccessiva: Quando sei eccessivamente stressato o ansioso il tuo corpo produce quantità elevate di cortisolo ed adrenalina. Questi due ormoni riducono il flusso sanguigno del sistema digerente causando un forte rallentamento della digestione. 
  • Ipotiroidismo. Una carenza di ormoni tiroidei può causare un forte rallentamento digestivo. Altri sintomi caratteristici di questa condizione sono pelle secca, stitichezza, temperatura eccessivamente bassa (35 – 35.5) e pancia costantemente gonfia.

Alcune patologie che potrebbero causare una digestione eccessivamente lenta includono:

Quali sono i sintomi della digestione lenta?

I sintomi più comuni riferiti dai pazienti con digestione lenta includono:

  • Gonfiore e tensione addominale
  • Nausea
  • Dolore addominale
  • Eruttazione
  • Inappetenza
  • Sensazioni di forte pienezza subito dopo aver iniziato un pasto
  • Perdita di peso
  • Spasmi muscolari dello stomaco
  • Bruciore di stomaco/reflusso acido
  • Meteorismo addominale

Migliori rimedi della nonna contro la digestione lenta

Adesso ti elencherò i migliori rimedi della nonna per combattere il problema della digestione lenta.

CAMBIA ALIMENTAZIONE: Per aumentare la velocità digestiva dovresti necessariamente cambiare alimenti e il modo di alimentarti.

Masticare molto bene il cibo può aiutare a ridurre la quantità di lavoro che lo stomaco deve fare durante la digestione.

Può anche essere utile evitare di bere liquidi, che occupano molto spazio nello stomaco, durante i pasti. 

Quando mangi e bevi allo stesso tempo, lo stomaco si riempie molto velocemente. Per quelli con gastroparesi, questo può essere un fattore molto scomodo. Prova a bere liquidi almeno un’ora prima o dopo i pasti invece che durante i pasti.

PRATICA LA RESPIRAZIONE DEL FUOCO: Per migliorare l’efficienza digestiva e le contrazioni gastriche è altamente consigliato praticare durante la giornata la cosiddetta “respirazione del fuoco“. 

In ayurveda questa respirazione diaframmatica viene utilizzata per aumentare il fuoco digestivo, eliminando tutti quei disturbi causati da metabolismo lento o digestione difficile. Questa pratica naturale è Ideale per sgonfiare la pancia, energizzare il corpo e velocizzare la digestione.

PRATICA LO YOGA DELLA RISATA: Lo yoga della risata ha due effetti benefici sulla digestione, poiché come già ribadito in precedenza uno dei fattori chiave che può rallentare il processo digestivo è l’eccesso di stress ed ansia. 

È scientificamente provato che praticare lo yoga della risata riduce gli ormoni dello stress, aumentando  i livelli di serotonina e dopamina. 

Una carenza di dopamina è associata ad una digestione lenta. L’altro beneficio derivante la pratica dello yoga della risata è quello di migliorare la circolazione sanguigna nel tratto digestivo, grazie al fatto che quando ridiamo con il diaframma è come se praticassimo un leggero massaggio agli organi digestivi, migliorandone l’efficienza.

MASSAGGIA L’ADDOME: Un ottimo rimedio della nonna per combattere la digestione lenta è quella di massaggiare in senso orario la pancia. 

UTILIZZA UNA TISANA DIGESTIVA E SGONFIANTE: La tisana digestiva della Erbecedario è la migliore in assoluto per combattere i problemi di digestione lenta. Al suo interno sono presenti numerose erbe dalle spiccate proprietà digestive, come la melissa, la verbena, la camomilla e l’anice verde.

Miglior integratore alimentare per combattere i problemi digestivi

Ormai sono davvero tante le persone che hanno sconfitto i loro problemi digestivi grazie all’utilizzo di questo integratore alimentare della Vegavero.

Questo potente digestivo naturale migliora il metabolismo, combatte il problema della pancia gonfia, elimina l’eccessiva tensione addominale, oltre ad eliminare i sintomi associati alla digestione lenta.

Se soffri di dispepsia, colon irritabile, gastrite, digestione lenta, eruttazione, gonfiore addominale o eccessiva flatulenza questo è il prodotto naturale che fa decisamente al caso tuo!

Digestione lenta e aria nello stomaco

Un sintomo caratteristico della digestione lenta è quella di percepire un eccesso di aria nello stomaco, che può causare forte gonfiore e tensione addominale. Se vuoi eliminare questi sintomi fastidiosi ti consiglio di migliorare la digestione, tramite i consigli descritti in questo articolo. 

Domande più frequenti

La digestione lenta può dipendere da un problema al fegato?

In alcuni casi una digestione lenta potrebbe essere un sintomo di una funzionalità epatica ridotta. Altri sintomi caratteristici di un fegato poco funzionale sono bocca amara, feci sfatte e giallognole, malassorbimento intestinale e mal di testa.

Quali sono i migliori rimedi della nonna contro la digestione lenta?
I migliori rimedi casalinghi per combattere la digestione lenta sono:

  • Respirazione del fuoco
  • Consumare una tisana digestiva
  • Massaggiare l’addome
  • Praticare lo yoga della risata
  • Cambiare dieta
  • Fare esercizio fisico
  • Ridurre i livelli di stress nel corpo

Qual è il miglior integratore alimentare per combattere la digestione lenta?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!