In questo articolo scoprirai i migliori integratori di glutatione liposomiale presenti in commercio.

Ormai il glutatione è sulla bocca di tutti. Lo si trova in televisione, sui blog, sui giornali e sulle fonti di informazioni più autorevoli. 

Persino i vip di hollywood utilizzano il glutatione per ringiovanire e migliorare la salute dell’organismo. 

Ormai sono moltissimi gli studi che hanno dimostrato importantissimi benefici nel consumare quotidianamente prodotti a base di glutatione. Andiamo a scoprire più nel dettaglio i benefici dati dal consumo di questa potente sostanza antiossidante.

Il glutatione è un tripeptide naturale composto da 3 amminoacidi: la cisteina, la glicina e l’acido glutammico.

Secondo molti studiosi il glutatione è ad oggi la molecola antiossidante più importante per l’organismo.

È presente in tutti i tessuti del corpo, sebbene la concentrazione maggiore di questa sostanza si trovi nel fegato. 

NOTA BENE: Il compito principale del glutatione è quello di disintossicare e depurare il fegato dalle tossine.

Per funzionare al meglio l’organismo necessita di avere un fegato sano privo di tossine.

Il fegato è la ghiandola depurativa più grande del corpo umano. Un suo malfunzionamento può favorire l’ingresso di tossine e agenti indesiderati nel corpo causando una forte tossiemia.

Come potente antiossidante il glutatione contrasta efficacemente l’azione dei radicali liberi, contribuendo ad eliminare le tossine e i metalli pesanti provenienti dal cibo e dalla respirazione.

Il glutatione lo si trova principalmente negli alimenti di origine vegetale, come la cipolla, l’aglio, l’avocado, le noci, le bietole ecc..

Purtroppo ci sono alcuni fattori, come l’invecchiamento ed uno stile di vita poco sano che possono contribuire a ridurre la quantità di glutatione nell’organismo. 

In questo caso si può aumentare naturalmente la produzione di questa sostanza tramite l’utilizzo di integratori di glutatione e uno stile di vita sano.

Cosa fa abbassare i livelli di glutatione nell’organismo?

Se vogliamo mantenerci giovani, sani e forti occorre mantenere elevati i livelli di glutatione nell’organismo, tuttavia un cattivo stile di vita può ridurre eccessivamente i livelli di glutatione nel corpo, causando nei casi più gravi disturbi e patologie.

Quando siamo piccoli abbiamo grandi quantità di glutatione nel corpo. Al contrario, invecchiando questi livelli decrescono anno dopo anno.

Altri fattori che contribuiscono a ridurre i livelli di glutatione nel corpo sono:

  • Stress eccessivo
  • Patologie ed infiammazioni
  • Dieta povera di frutta, verdura e semi oleosi
  • Eccesso di tossine e metalli pesanti nel corpo
  • Consumo eccessivo di medicinali, droghe e bevande alcoliche
  • Esercizio fisico eccessivamente intenso

Quante forme di glutatione esistono?

Il glutatione lo si può trovare in due forme:

  • Glutatione biodisponibile (GSH), conosciuto anche come L-glutatione, è la forma stabile e attiva utile per migliorare i nostri livelli di salute e benessere. Una volta che questa sostanza adempie alle sue funzionalità – contrasta efficacemente lo stress ossidativo – si ossida, trasformandosi nel glutatione ossidato.
  • Il glutatione ossidato (GSSG), conosciuto anche come glutatione disolfuro, è la forma inattiva del glutatione. È la forma di glutatione che ha neutralizzato i radicali liberi e si è ossidato. Tramite un enzima naturale del corpo noto con il nome di glutatione reduttasi, viene rigenerato e trasformato nuovamente nella forma attiva ( glutatione biodisponibile)

Glutatione e mitocondri

I mitocondri utilizzano i macronutrienti provenienti dal cibo che consumiamo per produrre energia.

Questa energia serve al corpo per tutte quelle attività che effettuiamo durante la giornata. (respirare, mangiare, salire le scale, fare sport, ridere ecc..).

Quando i mitocondri svolgono il loro compito energetico producono radicali liberi. È proprio il glutatione presente nel citoplasma della cellula che neutralizza prontamente queste molecole ossidanti (radicali liberi), consentendo ai mitocondri di svolgere correttamente il loro lavoro.

COSA SUCCEDE SE PER QUALSIASI MOTIVO I LIVELLI DI GLUTATIONE ALL’INTERNO DEL CITOPALSMA CELLULARE DOVESSERO RIDURSI ECCESSIVAMENTE?

Potrebbe sopraggiungere la morte cellulare, che tradotto potrebbe causare infiammazione, malattie e forme tumorali.

Ecco il motivo per cui è importantissimo avere buoni livelli di glutatione nel corpo.

Per avere un corpo giovane e sano occorre mantenere elevati i livelli di glutatione all’interno dei tessuti cellulari.

A cosa servono gli antiossidanti come il glutatione?

Gli antiossidanti come il glutatione, la vitamina C, il selenio, il coenzima q10 ecc.. sono molecole che permettono di neutralizzare efficacemente i radicali liberi.

Si va bene, ma come funzionano? Come riescono a neutralizzare i radicali liberi?

Le sostanze ad azione antiossidante riescono a cedere un elettrone ad un radicale libero, senza diventare instabili.

In condizioni normali, e soprattutto quando siamo giovani il nostro corpo produce una buona quantità di antiossidanti in grado di salvaguardare la nostra salute.

Tuttavia, in alcuni casi la produzione dei radicali liberi è così elevata che non basta solo la difesa antiossidante del corpo per difenderci dalla loro aggressione.

In questI casi occorre seguire uno stile di vita sano, basato su un consumo elevato di frutta, verdura, frutta secca, e centrifugati di frutta e verdura. 

Le molecole antiossidanti più importanti ed efficaci sono:

Se non riesci ad assumere dall’alimentazione abbastanza antiossidanti, occorre prendere in considerazione l’idea di consumare un buon integratore di glutatione, meglio se liposomiale.

Cosa succede se il corpo non riesce a neutralizzare i radicali liberi?

Nel caso in cui ci fossero nell’organismo una quantità elevata di radicali liberi potremmo andare incontro al danneggiamento della cellula che potrebbe causare diverse condizioni, come:

  • Cancro
  • Obesità
  • Problemi renali ed epatici
  • Infiammazione digestiva ed articolare
  • Disturbi cardiaci
  • Invecchiamento precoce
  • Malattie neurodegenerative 

NOTA BENE: molte persone scelgono di consumare un buon integratore di glutatione anche per prevenire tali patologie e disturbi.

Qual è la migliore forma di glutatione in commercio?

Sul mercato puoi trovare il glutatione sottoforma di pasticche, capsule, sciroppi, bustine, polvere e glutatione liposomiale. 

Se cerchi i prodotti a base di glutatione, scoprirai che esso è disponibile in molte forme.

Adesso cercheremo di paragonare le forme orali di glutatione (polvere, pasticche, capsule ecc..) con il glutatione liposomiale, analizzando tre diversi parametri:

  • Efficacia
  • Costo
  • Comodità di assunzione

Glutatione orale

Il glutatione per via orale differisce da quello liposomiale, poichè non sfrutta i liposomi per essere assorbito.

Solitamente il glutatione può essere assunto tramite pillole, capsule e polveri.

Rispetto al glutatione liposomiale è più economico, ma meno biodisponibile rispetto alla versione che sfrutta i liposomi, poichè una volta che viene deglutito, passa per i succhi gastrici che possono denaturare in parte il glutatione, limitandone l’efficacia.

Se ad esempio stai ingerendo tramite via orale una capsula contenente 350 mg di glutatione è molto probabile che alla fine l’organismo potrebbe assorbirne solo una parte.

Come avrai già capito da te, sebbene il glutatione per via orale possa sembrare ad un primo impatto una versione più economica di glutatione, è anche vero che il corpo non riesce ad assorbire completamente il glutatione in questa forma.

Glutatione liposomiale

Anche il glutatione liposomiale viene somministrato per via orale, ma a differenza degli integratori orali di glutatione più comuni, il glutatione liposomiale protegge il glutatione dentro vescicole conosciute come liposomi.

I liposomi sono sistemi cellulari che favoriscono l’assorbimento di sostanze di dimensioni microscopiche. E’ come una protezione microscopica con una barriera ultra protettiva che protegge il il nostro contenuto.

Questa barriera è nota con il nome di “fosfatidilcolina”. È una sostanza che costituisce la maggior parte delle nostre membrane cellulari. Questo composto naturale permette all’organismo di assorbire i liposomi, e di conseguenza anche il glutatione contenuto in esso.

I liposomi sono resistenti agli enzimi e ai succhi gastrici, pertanto sono ideali per favorire il passaggio di sostanze all’interno del sistema digestivo, poiché sono in grado di fare arrivare a destinazione il loro contenuto senza che venga degradato.

Come posso scegliere il miglior integratore di glutatione liposomiale in commercio?

Sul mercato si possono trovare davvero tanti prodotti a base di glutatione liposomiale. Adesso ti elencherò i fattori che ho preso in considerazione per stilare la nostra personalissima classifica sui migliori integratori di glutatione liposomiale in commercio.

DIMENSIONE DEI LIPOSOMI

Minore è la grandezza dei liposomi contenuti nell’integratore di glutatione e migliore sarà il tasso di assorbimento da parte dell’organismo. Consuma integratori di glutatione liposomiale che abbiano una grandezza di soli 200 micron.

MARCHIO 

Opta per integratori di glutatione di primissima scelta, come quello del bandini o della Zenement, che rappresentano davvero i migliori integratori di glutatione liposomiale che puoi trovare in commercio. 

SCEGLI SEMPRE LA FORMA LIQUIDA RISPETTO A QUELLE IN COMPRESSE

Entrambe le tipologie di glutatione liposomiale possiedono una biodisponibilità maggiore rispetto agli integratori di glutatione più comuni, tuttavia la forma liquida risulta più pura rispetto alla sua controparte in capsule.

COSTO

Gli integratori di glutatione liposomiale offrono un eccellente rapporto qualità/prezzo rispetto ai prodotti più comuni a base di glutatione orale. 

Quali sono i migliori integratori di glutatione liposomiale sul mercato?

Dopo aver analizzato 33 prodotti sul mercato i nostri esperti dell’integrazione hanno decretato che i migliori 3 integratori di glutatione liposomiale disponibili in commercio sono:

Glutatione liposomiale della Zenèment

Il glutatione della Zenèment è incapsulato in liposomi in modo tale da permettere al glutatione di essere assorbito fino a 63 volte meglio, rispetto alle forme di glutatione più tradizionali venduti sul mercato.

Una sola dose di 10 ml, fornisce alla persona 400 mg di glutatione liposomiale + 792 mg di vitamina C. L’azione sinergica del glutatione assieme alla vitamina C ne potenzia notevolmente l’efficacia. 

Questo integratore di glutatione liposomiale è adatto ai vegani, ai celiaci, ai vegetariani e alle persone intolleranti al lattosio. Questo prodotto è privo di coloranti, allergeni e sostanze geneticamente modificate. 

L’azienda offre ai sui clienti la formula soddisfatti o rimborsati. Qualora tu non fossi completamente soddisfatto dell’efficacia di questo prodotto potrai chiedere il rimborso completo.

Miglior integratore di glutatione liposomiale in commercio

Fra tutti gli integratori di glutatione liposomiale presente in commercio questo è senza nessun dubbio il migliore per qualità ed efficacia.

Il glutatione è una sostanza naturale che partecipa attivamente alla disintossicazione del fegato, alla riparazione dei tessuti danneggiati dai radicali liberi, al potenziamento della risposta immunitaria del corpo ecc..

10 ml di questo prodotto contengono 250 mg di L-glutatione.

Gli integratori della bandini sono stati prodotti con una tecnica rivoluzionaria, che permette un maggior assorbimento delle sostanze contenute nell’integratore rispetto ai tradizionali integratori in capsule e compresse venduti online.

ACQUISTA QUESTO INTEGRATORE DI GLUTATIONE LIPOSOMIALE AL MIGLIOR PREZZO SUL MERCATO

Glutatione liposomiale liquido della Yoga nutrition

Il glutatione è una sostanza che agisce nell’organismo come un potente antiossidante. La tecnologia liposomiale garantisce una migliore biodisponibilità rispetto ai prodotti a base di glutatione più tradizionali, dato che il glutatione è incapsulato nei liposomi, membrane fosfolipidiche che proteggono il glutatione dell’azione dei succhi gastrici. 

Il glutatione è un Tripeptide prodotto naturalmente dalla cellula.

Aiuta a contrastare efficacemente tutte quelle condizioni causate da un eccesso di stress ossidativo, come le forme cancerose, le malattie autoimmuni, le patologie neurodegenerative ecc..

Può anche migliorare la produzione energetica della cellula, l’immunità dell’organismo, nonchè migliorare la sensibilità insulinica del corpo.

LEGGI LE RECENSIONI DELLE PERSONE CHE HANNO ASSUNTO QUESTO INTEGRATORE DI GLUTATIONE LIPOSOMIALE.

Questo prodotto può essere consumato dalle persone vegane, vegetariane e da tutti quei soggetti allergici a glutine, crostacei, lattosio, soia e lievito. È privo di coloranti, conservanti e sostanze geneticamente modificate.

Quali sono i benefici dati dall’assunzione di glutatione liposomiale?

I benefici dati dall’assunzione di glutatione liposomiale includono:

Combattere lo stress ossidativo

Lo stress ossidativo è causato da una sovrapproduzione di radicali liberi nel corpo.

Lo stress ossidativo può danneggiare il dna causando tutta una serie di patologie. (morbo di parkinson, disturbi metabolici, ictus, cancro ecc.).

Grazie all’utilizzo di un buon integratore di  glutatione liposomiale potrai combattere efficacemente lo stress ossidativo e prevenire tutte quelle patologie collegate ad esso.

Migliorare la salute della pelle

Alcuni dei sintomi più comuni di carenza di glutatione nell’organismo sono attribuibili a condizioni, come forte prurito, dermatosi, psoriasi, dermatiti, inestetismi cutanei, rughe ecc..

Tutte queste condizioni sono causate da una produzione eccessiva di radicali liberi nel corpo, che danneggiano al salute della pelle.

Sono molti gli studi che hanno rilevato una correlazione diretta tra livelli bassi di glutatione e problematiche alla pelle.

Migliora la produzione di energia

Come già accennato in precedenza assumere glutatione liposomiale può supportare la salute dei mitocondri, le centrali energetiche della cellula.

Grazie al glutatione liposomiale potrai Inibire le sostanze responsabili dell’ossidazione cellulare, migliorando i processi energetici all’interno delle cellule.

Migliora la salute immunitaria del corpo

Inibire l’azione dei radicali liberi porta ad innumerevoli benefici per il corpo, tra cui una migliore immunità in grado di prevenire la comparsa di infezioni e raffreddori.

Migliore salute del cervello

Fra gli enormi disturbi che comporta avere livelli elevati di radicali liberi nel corpo c’è anche una maggior probabilità di soffrire di patologie legate ad un cattivo funzionamento del sistema nervoso, come il morbo dell’alzheimer, il morbo di parkinson, scarsa memoria, ansia eccessiva e sintomi depressivi.

Aumentare i livelli di glutatione nel corpo migliorerà le connessioni tra l’organismo e il sistema nervoso, migliorando la vigilanza, gli schemi di pensiero, l’attenzione, l’apprendimento e la memoria.

Diminuisce l’infiammazione del corpo

Un eccesso di stress ossidativo può causare nel corpo infiammazioni croniche, che possono portare nel lungo periodo alla comparsa di patologie serie, come l’artrite reumatoide, la colite ulcerosa ecc..

Dato che aumentare i livelli di glutatione nel corpo contribuisce attivamente a ridurre lo stress ossidativo dell’organismo, si può ipotizzare che a sua volta può ridurre l’infiammazione.

Rigenera altre molecole antiossidanti

È stato dimostrato che il glutatione ha la capacità di rigenerare molecole dalle spiccate proprietà antiossidanti come la vitamina C e la vitamina E. 

Recensioni di persone che hanno assunto il glutatione liposomiale

Dalle recensioni e testimonianze che ho trovato sui forum di persone che hanno assunto  glutatione liposomiale posso dedurre che questa forma di glutatione, rispetto alla forma più comune, risulta maggiormente apprezzata.

Domande più frequenti

Quali sono le migliori marche di glutatione liposomiale in commercio?

  • Zenement
  • Bandini
  • Yoga nutrition
  • Solgar
  • Actinovo
  • Altrient
  • Minsan
  • Crossfood
  • Setria

Assumere glutatione provoca il cancro?

No, è l’esatto opposto. Il cancro è una condizione causata da un eccesso di infiammazione e stress ossidativo che danneggia il dna.

Il glutatione ha dimostrato ridurre la produzione di radicali liberi (stress ossidativo) all’interno della cellula.

Non è un caso che il glutatione sia un composto antiossidante che si trova soprattutto in frutta e verdura.

E non è un caso nemmeno che ci sono tantissimi studi che collegano un consumo elevato di frutta e verdura ad una maggiore protezione nei confronti di patologie tumorali ed infiammatorie.

Qual è il miglior prodotto a base di glutatione liposomiale in commercio?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!