In questo articolo scoprirai i migliori integratori di banaba in commercio, ma prima di ciò andiamo ad elencare tutti i benefici derivanti il consumo di questa pianta

La Banaba (Lagerstroemia speciosa) viene estratta dalle foglie di un albero originario del sud-est asiatico.( India, cina). 

Sono molte le persone che hanno utilizzato fin dall’antichità le foglie di banaba come rimedio naturale per trattare una vasta gamma di condizioni. 

Oltre alle sue proprietà antidiabetiche, le foglie di banaba sono molto utili anche per le loro proprietà antiossidanti, ipocolesterolemizzanti e antiobesità.

Le foglie al loro interno contengono oltre 40 composti benefici, tra cui le sostanze fitochimiche molto salutari per l’organismo.

Il principale fitochimico della banaba è chiamato acido corosolico . Questo è un tipo di triterpene pentaciclico che ha dimostrato negli studi possedere spiccate proprietà antinfiammatorie.

Altre sostanze fitochimiche contenute nella banaba includono ellagitannini, acido gallico e acido ellagico. Queste molecole presentano una forte attività antiossidante e antitumorale.

Quali sono i benefici della banaba?

Migliora il diabete

Quando qualcuno prende la banaba, ha una minore possibilità di sviluppare il diabete. Le persone che hanno già il diabete hanno una minore possibilità che il loro diabete peggiori.

Gli integratori di banaba vengono utilizzati per diminuire la glicemia e combattere i sintomi del diabete di tipo 2.

L’attività antidiabetica della Banaba è stata analizzata in una ricerca medica pubblicata sul Journal of Ethnopharmacology . 

A dieci pazienti diabetici di tipo 2 sono stati somministrati 32 mg di banaba per 2 settimane. I risultati hanno dimostrato una riduzione del 30% dei livelli di glucosio nel sangue dopo le 2 settimane.

Attività antiossidante

Gli antiossidanti  sono sostanze necessarie per combattere gli effetti dannosi dello stress ossidativo.

Inattività fisica, stress eccessivo, emozioni negative e cibi malsani possono aumentare la produzione di radicali liberi nel corpo e causare molti problemi all’organismo, come invecchiamento precoce, patologie cardiovascolari ecc..

Grazie alla ricchezza di flavonoidi, (quercetina e acidi ellagici), contenute nelle foglie di Banaba questa pianta è in grado di neutralizzare efficacemente i radicali liberi.

Diminuisce il rischio di patologie cardiovscolari

Il colesterolo alto nel sangue è un fattore di rischio chiave per le patologie cardiovascolari. La banaba è una pianta che possiede potenti proprietà ipocolesterolemizzanti, il che significa che aiuta a diminuire i livelli di colesterolo nel sangue.

Molte ricerche suggeriscono che l’acido corosolico contenuto nelle foglie di banaba aiuta a diminuire i livelli di colesterolo nel flusso sanguigno.

Favorisce la perdita di peso

Gli integratori di Banaba possono essere utilizzati dalle persone obese che vogliono perdere peso. Una ricerca scientifica ha rilevato che i partecipanti che assumevano un integratore di banaba hanno perso una media di 3.5 Kg in soli 30 giorni di trattamento senza seguire nessuna dieta.

Altri potenziali benefici dati dall’assunzione di banaba includono:

  • Riduzione dell’infiammazione
  • Combattere efficacemente le infezioni fungine, grazie alle sue spiccate proprietà antimicotiche
  • Proteggere la salute epatica ed renale

Miglior integratore di banaba in commercio

Se stai cercando il miglior integratore di banaba in commercio ti consiglio assolutamente di provare quello della Yamamoto. 

Ogni confezione di prodotto contiene al suo interno 60 capsule contenenti 300 mg di estratto di banaba per capsula.

La banaba può essere assunta per sgonfiare la pancia,  potenziare la perdita di peso, ridurre la glicemia, migliorare la salute di fegato e reni, diminuire l’infiammazione, nonchè combattere efficacemente i disturbi cardiocircolatori.

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE HANNO ASSUNTO QUESTO INTEGRATORE DI BANABA

Domande più frequenti

Quali sono gli effetti collaterali dati dal consumo di banaba?

L’assunzione di banaba è considerata generalmente sicura a lungo termine. Dato che la banaba riduce i livelli di zucchero nel sangue, dovrebbe essere evitato dalle persone più inclini a sviluppare sintomi di ipoglicemia.

Prima di assumere la banaba, consulta sempre il tuo medico curante al fine di evitare di incorrere in spiacevoli effetti collaterali.

Qual è il miglior integratore di banaba in commercio?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!