In questo articolo scoprirai i migliori integratori per curare il fegato grasso.

Il fegato è la ghiandola depurativa più grande del corpo umano a cui sono affidate numerosissime funzioni di primaria importanza.

In condizioni normali l’organo epatico riesce ad eliminare tutti gli eccessi della vita quotidiana, tuttavia un eccesso di grassi, può portare gli epatociti, -cellule che compongono il fegato- ad infiammarsi e in alcuni casi a rompersi.

Il fegato grasso, disturbo epatico noto anche con il nome di steatosi epatica è una condizione in cui è presente un eccesso di cellule adipose nel fegato.

Questa condizione può verificarsi quando il tuo corpo produce troppi grassi o non è in grado di metabolizzarli correttamente. Questa condizione può peggiorare ulteriormente portando ad ulteriori complicanza epatiche.

Si parla di fegato grasso, quando l’organo epatico aumenta le sue dimensioni del 5%. Le persone maggiormente a rischio sono le persone anziane e le donne in gravidanza.

Questo disturbo può essere asintomatico o provocare un leggero fastidio percepito nella zona destra addominale.

 

Quali sono le cause della steatosi epatica?

Alcune delle cause più comuni di fegato grasso sono:

  1. Obesità
  2. Scarsa sensibilità all’insulina. Non è un caso che molte persone diabetiche soffrono di fegato grasso
  3. Glicemia alta
  4. Consumo eccessivo di grassi 
  5. Malnutrizione
  6. Anemia

Quali sono i sintomi di un fegato grasso?

Questa condizione epatica può essere asintomatica (assenza di sintomi) o presentare dolore nella zona destra dell’addome. Alcune persone con questo disturbo lamentano stanchezza, spossatezza e mancanza di energia.

Fegato grasso, come curarlo?

dieta fegato grasso

Segui una dieta specifica per il fegato grasso

Le persone con steatosi epatica devono necessariamente cambiare la propria alimentazione se vogliono ridurre i sintomi di questo disturbo e favorire la guarigione dell’organo epatico. Per guarire dal fegato grasso bisogna consumare una dieta prettamente depurativa, molto ricca di cibi crudi ricchi di micronutrienti.

Cosa mangiare con il fegato grasso?

In presenza di steatosi epatica puoi consumare:

  • Frutta e verdura
  • Frutta secca e semi oleosi
  • Cereali integrali
  • Legumi
  • Carne bianca povera di grassi saturi, come il pollo e il tacchino
  • Pesce magro, come lo sgombro
  • Olio extra vergine d’oliva

Cosa non mangiare con il fegato grasso?

Devi assolutamente evitare di consumare:

  • carne rossa
  • tuorlo d’uovo
  • cibi industriali
  • bibite gassate
  • cereali raffinati
  • torte, dolci ecc..
  • salatini, patatine, snack salati, noccioline salate
  • energy drink
  • bevande zuccherate

Fai esercizio fisico

Un ottimo modo per velocizzare la guarigione del fegato è iniziare a praticare qualche forma di attività fisica che riduca il grasso presente nel fegato.

Non devi sovraccaricare eccessivamente l’organo epatico con ulteriore stress, ma seguire un’attività fisica blanda, come ad esempio, la corsa a bassa intensità.

A cosa servono gli integratori per il fegato grasso?

I miglior integratori per il fegato grasso devono contenere al loro interno erbe, estratti naturali, vitamine, minerali e nutrienti in grado di 

  • Proteggere le cellule del fegato dai danni dello stress ossidativo
  • Riparare i danni del fegato e favorire la sua guarigione
  • Aiutare le cellule del fegato a rigenerarsi
  • Migliorare il sistema antiossidante del corpo
  • Ridurre l’infiammazione del corpo
Molti studi hanno dimostrato che i nutrienti migliori per depurare e disintossicare in profondità il fegato sono:
Cardo mariano: è l’ingrediente chiave negli integratori per la cura del fegato grasso. Molte ricerche hanno scoperto che la silimarina, un composto contenuto nel cardo mariano è in grado di riparare i danni epatici.
Curcuma: La curcumina è l’ingrediente attivo della curcuma. Migliora la salute del cuore e possiede spiccate proprietà antiossidanti. Alcuni studi hanno scoperto che l’assunzione di integratori di curcuma possono aiutare a migliorare la salute del fegato.
Queste due sono le sostanze che hanno dimostrato avere maggiori effetti benefici nei confronti del fegato.
Esistono anche altre sostanze che possono migliorare la salute dell’organo epatico, tra cui:
  • Carciofo
  • Tarassaco
  • Vitamina C
  • Fillanto 
  • Fumaria
  • Vitamina E
  • Selenio

Quali sono i migliori integratori per la cura del fegato grasso?

I nostri esperti dopo aver analizzato quasi 30 integratori per migliorare la salute epatica hanno decretato che i migliori integratori per la cura del fegato grasso sono:

Integratore per la depurazione del fegato

Integratore per la depurazione del fegato, del sangue e di tutto l’organismo composto da

  • Cardo mariano
  • Carciofo
  • Fillanto
  • Fumaria

Oltre a disintossicare il fegato, elimina le tossine, favorisce l’espulsione degli scarti metabolici e aumenta l’energia e la vitalità dell’organismo.

Miglior integratore per la cura del fegato grasso

Se hai controllato dappertutto, e non hai ancora deciso quale integratore acquistare per la cura del fegato grasso, ti consiglio di provare Detox Fegato.

Questo integratore depurativo contiene al suo interno:

  • Cardo mariano
  • Curcuma
  • Carciofo
  • Tarassaco
  • Acerola, molto ricco di vitamina C
  • Bioflavonoidi: sostanze dalle spiccate proprietà antiossidanti e antitumorali.

100% vegano e composto esclusivamente da sostanze naturali utili a disintossicare il fegato.

Ma perché siamo davvero convinti dell’efficacia di questo integratore alimentare?

Semplice, contiene 6 estratti naturali tra i più efficaci per la salute del fegato, non contiene nessuna sostanza chimica o tossica, come coloranti, sostanze ogm, additivi chimici ecc…

È uno dei prodotti più apprezzati dai clienti, e inoltre, l’azienda offre il rimborso completo qualora l’acquirente non fosse soddisfatto dell’efficacia del prodotto.

👉 Leggi le testimonianze delle persone che hanno acquistato questo integratore alimentare

Domande più frequenti

Il caffè fa bene alle persone con il fegato grasso?

È stato dimostrato che il consumo di caffè offre alcuni vantaggi nella cura del fegato grasso.

Potrebbe dipendere in larga misura dall’alto contenuto di acido clorogenico.

Questo è un composto noto per avere proprietà antinfiammatorie ed antiossidanti. Inoltre, può ridurre la pressione sanguigna e i livelli di colesterolo.

Cosa fa bene al fegato grasso?

  • Tarassaco
  • Curcuma
  • Carciofo
  • Esercizio fisico
  • Dieta sana ricca di frutta e verdura

Quando assumere gli integratori per il fegato?

Si consiglia di assumerli in presenza di una problematica associata all’organo epatico.

Qual è il miglior integratore per curare il fegato grasso?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!