Se sei alla ricerca dei migliori rimedi naturali contro le macchie rosse sul glande sei nel posto giusto!

Le macchie rosse sul glande sono un disturbo causato da un’infiammazione sul glande.

Questo disturbo infiammatorio prende il nome di balanite. È una condizione che si verifica soprattutto nei soggetti maschi non circoncisi, poiché sono maggiormente soggetti a soffrire di cattiva igiene intima.

La balanite causa un forte gonfiore al prepuzio e un arrossamento al glande. In alcuni casi può avere anche una sintomatologia dolorosa, tuttavia, il dolore non è un sintomo predominante di questa condizione.

Esistono 3 tipi di balanite, ed includono:

  • Balanite da sfregamento – Causata dal continuo sfregamento dei genitali sui vestiti eccessivamente stretti
  •  Balanite cronica – Una balanite semplice che però non è stata curata 
  •  Balanite batterica – Causata da batteri

I fattori che possono favorire la comparsa della balanite sono:

  • Cattiva igiene
  • Eccesso di pulizia. Anche l’utilizzo eccessivo di saponi può infiammare la cute del glande
  • Non essere circoncisi
  • Consumare una dieta ricca di alimenti infiammatori
  • Avere una bassa immunità

Quali sono le cause della balanite?

La causa primaria di balanite è da attribuire ad un’infiammazione causata da infezioni o disturbi cronici della mucosa del glande. Una cattiva igiene o un eccesso di pulizia possono peggiorare ulteriormente l’atto infiammatorio a carico del glande e del prepuzio.
 

Non trascurare mai la pulizia del tuo pene. Cerca di lavarti 1 volta al giorno con acqua, e 2-3 volte alla settimana con un sapone specifico non aggressivo.

L’ambiente caldo umido che si viene a creare sul glande è in grado di favorire la proliferazione di lieviti e batteri. 

Asciuga bene il glande dopo averlo accuratamente pulito. Non mettere a contatto del glande saponi aggressivi o spray ricchi d sostanze tossiche.

Altre cause che possono portare alla comparsa di macchie rosse sul glande includono:
  • Artrite reattiva;
  • Consumo eccessivo di antibiotici o medicinali 

Quali sono i sintomi delle persone con balanite?

Un soggetti con balanite può sperimentare uno o più di questi sintomi:

  1. Dolore e malessere nella zona genitale
  2. Prepuzio eccessivamente stretto
  3. Glande infiammato
  4. Odore maleodorante 
  5. Macchie rosse sul glande
  6. Minzione dolorosa

Herpes genitale e macchie rosse sul pene

L’herpes genitale è un disturbo che può portare alla formazione di macchie rosse sul pene e in altre aree del corpo, come:

  • scroto
  • zona pubica alla base del pene
  • gambe
  • sedere

L’herpes genitale deriva dal virus dell’herpes simplex. Questo agente patogeno può entrare nell’organismo tramite i rapporti sessuali con persone portatrici di questo virus. Altri sintomi caratteristici di questa condizione comprendono:

  • Dolore e forte prurito
  • Comparsa di ulcere sanguinolenti

In questo caso il dottore dovrebbe prescriverti farmaci antivirali, come il valaciclovir (Valtrex) o l’aciclovir (Zovirax) per limitare la proliferazione del virus.

Altre cause poco probabili che possono favorire la comparsa di zone rossastre sul glande includono scabbia e sifilide.

Macchie rosse sul glande, devo preoccuparmi?

Lo so, notare strane macchie sul glande non è una bell’esperienza, tuttavia, ti posso assicurare che il 95% delle volte queste chiazze rossastre sul pene dipendono esclusivamente da una scarsa igiene intima o da una forte irritazione.

Rimedi naturali contro le macchie rosse sul glande

I migliori rimedi naturali per trattare efficacemente le macchie rosse sul glande sono:

ALOE VERA: L’aloe vera è una pianta medicinale utile per ridurre il dolore e il prurito causato dall’infiammazione in corso. Inoltre, rinfresca la pelle del glande, favorendone la guarigione. Metti sul glande due volte al giorno il gel di aloe vera.

OLIO DI COCCO BIO EXTRA VERGINE: Nel caso il tuo problema dovesse dipendere dalla balanite, un ottimo rimedio naturale sarebbe utilizzare l’olio di cocco bio. 

L’olio di cocco è un prodotto che contiene al suo interno numerosi composti medicinali, come l’acido laurico e l’acido caprilico, componenti che possiedono eccellenti proprietà antimicrobiche ed antinfiammatorie. Applica l’olio di cocco vergine di buona qualità sulla zona interessata due/tre volte al giorno.

MIGLIOR RIMEDIO NATURALE PER LA CURA DELLE MACCHIE ROSSE SUL GLANDE: Molti oli essenziali possiedono potenti proprietà naturali in grado di ridurre efficacemente eventuali batteri e funghi. 

Fra questi, il migliore in assoluto per le sue proprietà antinfiammatorie, antifungine e antimicrobiche è senza nessun dubbio l’olio di tea tree.

Diluisci alcune gocce di olio essenziale di tea-tree in un cucchiaino di olio di cocco vergine e applica la soluzione appena ottenuta sul glande più volte al giorno.

Domande più frequenti

Come posso prevenire le macchie rossastre sul pene?

  • Non avere rapporti sessuali con gli sconosciuti
  • Effettua ogni giorno una corretta igiene intima, soprattutto dopo aver sudato o dopo aver fatto sesso
  • Non irritare le parti intime con deodoranti o prodotti chimici

Qual è il miglio rimedio naturale contro le macchie rosse sul glande?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!