In questo articolo scoprirai i migliori integratori per trattare il problema dell’occhio secco.

La secchezza oculare conosciuta anche come problema dell’occhio secco è un disturbo molto fastidioso che avviene quando la produzione di film lacrimale è insufficiente a lubrificare correttamente l’occhio.

Ci sono alcuni comportamenti errati che possono peggiorare i sintomi associati a questa condizione, come le allergie, stare troppo tempo davanti ad un monitor, o seguire un’alimentazione povera di micronutrienti.

In presenza di estrema secchezza oculare ci sono molti prodotti naturali che possono alleviare la sintomatologia associata a questo disturbo.

 

Il problema dell’occhio secco colpisce la superficie dell’occhio, causando problematiche varie, che possono portare ad una difficoltà a tenere gli occhi aperti, ad un’eccessiva sensibilità alla luce o ad avere costantemente occhi stanche ed arrossati.

La secchezza oculare è strettamente correlata alla produzione di film lacrimale. Quando questa è insufficiente, non riesce a mantenere gli occhi ben idratati, causando oltre ad una secchezza dell’occhio, una minor resistenza alle infezioni.

Le lacrime si diffondono sulla cornea dell’occhio ad ogni battito di ciglia. Il film lacrimale si rinnova ogni 5 secondi. 

Perché le lacrime sono così importanti ?

Le lacrime svolgono un ruolo essenziale nella protezione e nel mantenimento della salute degli occhi.

Esistono tre tipi di lacrime: lacrime basali , lacrime riflesse e lacrime emotive :

 
Lacrime basali: Hanno la funzione di proteggere l’occhio.
 
Lacrime riflessesono responsabili dell’eliminazione di sostanze nocive dagli occhi come polvere, fumi ed altre sostanze irritanti. 
 
Lacrime emotive: sono lacrime che si formano in risposta a grandi emozioni come tristezza, gioia, rabbia o paura.
 

La giusta quantità e qualità di lacrime mantiene gli occhi nutriti e ben lubrificati. Ogni volta che sbatti le palpebre, una pellicola protettiva di lacrime basali si diffonde sulla superficie dell’occhio.

Le lacrime servono ad eliminare gli agenti indesiderati nell’occhio, mantenere pulita la superficie dell’occhio, e ad ridurre in modo naturale l’attrito causato dallo sbattimento palpebrale.

Quali sono i sintomi principali della secchezza oculare?

I sintomi dell’occhio secco possono presentare uno o più di questi sintomi:

  • occhi irritati o granulosi
  • annebbiamento della vista, o vista sfuocata
  • sensibilità al fumo o al vento
  • sensazione di bruciore o prurito
  • affaticamento oculare
  • problemi a tenere le lenti a contatto
  • intolleranza alla luce solare, anche se non di forte intensità
  • occhi acquosi o lacrimazione eccessiva. Nota bene: Se la quantità delle lacrime è insufficiente, il corpo risponde a questa mancanza con una produzione eccessiva di lacrime. Sembra un controsenso, ma gli occhi asciutti possono rendere gli occhi acquosi.
  • problemi a tenere gli occhi aperti.

Quali sono le cause degli occhi secchi?

Perché il film lacrimale diminuisce? Quali sono le cause di questa forte riduzione lacrimale?

Le cause principali di una forte riduzione lacrimale sono:

  • rapida evaporazione delle lacrime causata da una forte carenza nello strato di olio (occhio secco evaporativo o disfunzione della ghiandola di Meibomio)
  • diminuzione della quantità di lacrime prodotta dalle ghiandole lacrimali

Sono diversi i fattori che possono peggiorare la secchezza oculare e sono:

Utilizzo intensivo di computer, televisioni e smartphone. Essere costantemente a contatto con queste fonti artificiali di luce può stancare eccessivamente l’occhio e irritarlo, predisponendo al problema dell’occhio secco.

Normale processo di invecchiamento: La quantità e la qualità delle lacrime prodotte dagli occhi diminuiscono con l’età. Gli occhi asciutti è un problema oculare che interessa soprattutto le persone over 50.

Infezioni che possono colpire l’occhio.

Presenza di patologie autoimmuni. L’artrite reumatoide, il lupus o lo scleroderma sono solo alcune patologie che possono causare gli occhi secchi

Interventi chirurgici: Alcuni interventi possono causare temporaneamente una forte riduzione del film lacrimale.

Utilizzo di certi medicinali: Alcuni farmaci presentano effetti collaterali, e alcuni possono compromettere la normale lubrificazione dell’occhio. I medicinali che possono causare la secchezza oculare sono i diuretici, i beta-bloccanti, gli ansiolitici, i sonniferi, gli antistaminici, i farmaci per l’acne, e alcune tipologie di collirio.

Uso di certi cosmetici

Blefarite

Migliori integratori per eliminare il problema dell’occhio secco

Ci sono molte erbe e nutrienti che possono aiutarti notevolmente a ridurre, se non sconfiggere il problema dell’occhio secco.

Abbiamo scelto solo quelle sostanze che attraverso gli studi scinetifici hanno dimostrato effettivamente ridurre i sintomi associati a questo disturbo oculare.

Inoltre, abbiamo scelto solo integratori che hanno soddisfatto i nostri criteri, tra cui:

  • purezza degli ingredienti. Ci sono molti integratori che sono ricchi di additivi chimici, sostanze ogm, conservanti e coloranti.
  • quantità di sostanza attiva nel prodotto. Alcuni integratori sebbene siano di buona qualità, contengono poca sostanza attiva.
  • Affidabilità del marchio. Abbiamo scelto solo prodotti provenienti da marchi affidabili, che testano regolarmente i loro prodotti.
  • Letto le recensioni dei clienti che hanno acquistato il prodotto.

Acidi grassi omega 3

Gli acidi grassi omega 3 hanno dimostrato apportare moltissimi benefici ai soggetti con il problema degli occhi secchi, poiché oltre a ridurre l’infiammazione causata dalla secchezza oculare, aiutano a combattere l’eccessiva evaporazione del film lacrimale. Inoltre, aiutano ad aumentare l’idratazione della superficie dell’occhio.

 

Miglior integratore per l’occhio secco

L’eufrasia è una pianta utilizzata per mantenere gli occhi in salute. Questa pianta è ricchissima di nutrienti che salvaguarda la produzione del film lacrimale.

Inoltre, riduce notevolmente i sintomi associati a problemi oculari, come:

  • blefariti
  • prurito, arrossamento o irritazioni oculari
  • congiuntivite

Può essere utilizzata in gocce o come integratore orale. 

Vitamina A

La vitamina A aiuta a proteggere la superficie dell’occhio.  Una forte carenza di questa vitamina può portare a disturbi visivi. Aggiungi alimenti ricchi di vitamina A nella tua dieta, come carote, pesche e meloni.

Luteina e Zeaxantina

Sono antiossidanti che aiutano a mantenere le cellule sane e prevengono molte malattie croniche degli occhi come gli occhi asciutti. Cibi ricchi di questi antiossidanti sono spinaci, bietole, cavoli e lattuga romana. 

Domande più frequenti

Da cosa sono costituite le lacrime?

Le lacrime sono costituite da tre strati: lo strato lipidico esterno , lo strato acquoso medio e lo strato di mucina interno . 

Lo strato interno è costituito da muco che ricopre la superficie dell’occhio. Lo strato mucoso è responsabile della diffusione uniforme dello strato d’acqua sulla superficie dell’occhio.

Lo strato intermedio che è anche lo strato più spesso è composto principalmente da uno strato acquoso . Questo strato che è più simile a una soluzione salina contiene vitamine e minerali che mantengono l’occhio nutrito. Lo strato acquoso è ciò che costituisce la maggior parte delle lacrime. È anche responsabile della lubrificazione dell’occhio e del lavaggio delle particelle indesiderate.

Lo strato più esterno della lacrima è uno strato a base di olio o  lipidi . Sigilla il film lacrimale, mantenendo la superficie dello strappo liscia e prevenendo l’evaporazione degli altri strati. In altre parole, lo strato oleoso impedisce alle lacrime di asciugarsi troppo rapidamente.

Gli integratori per l’occhio secco sono davvero efficaci?

Studi hanno dimostrato che certi integratori possono migliorare la salute oculare, poiché svolgono un fattore di primaria importanza nella cura del film lacrimale.

A che problemi può portare la sindrome degli occhi secchi?

Gli effetti a breve termine includono irritazione ocularevisione offuscata , occhi regolarmente stanchi e difficoltà nell’indossare le lenti a contatto .

La secchezza degli occhi può iniziare come un sintomo fastidioso, e causare nel tempo danni permanenti alla vista se non curata.

La secchezza degli occhi può anche influire sul modo in cui vivi di solito la tua vita. Semplici attività quotidiane come leggere, lavorare e guidare possono diventare difficili.

Pertanto la diagnosi e il trattamento della malattia dell’occhio secco durante le sue fasi iniziali è essenziale.

Quali sono i migliori integratori per curare la sindrome dell’occhio secco?

  • Acidi grassi omega 3
  • Vitamina A
  • Luteina e Zeaxantina
  • Eufrasia

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!