In questo articolo scoprirai i migliori integratori per sgonfiare la pancia. Avere sempre uno stomaco duro e teso, solitamente, è causato da diversi disturbi che possono comprendere: flatulenza, meteorismo, eruttazione o digestione lenta. 

Anche le tensioni, le preoccupazioni e l’eccesso di stress può portare ad un rigonfiamento anomalo della pancia. Prima di scoprire i migliori integratori da utilizzare per sgonfiare la pancia, devi sapere che il fattore primario per avere un addome piatto e tonico, dipende da un’alimentazione sana.

Se mangi cibo spazzatura, non fai esercizio fisico, e bevi alcool, non esiste integratore sulla terra che possa eliminare quell’antiestetico rigonfiamento addominale. Al contrario, seguire una dieta specifica, abbinata a particolari supplementi alimentari, ti permetterà di dire addio a quell’addome molle e sporgente.

Prima di scoprire i migliori integratori per sgonfiare la pancia, ti illustro tutte le strategie comportamentali che devi attuare a tavola e durante la giornata per evitare di incorrere in problemi digestivi, che solitamente sfociano in gonfiore dell’addome, gorgoglio addominale, flatulenza, eruttazione e meteorismo.

Migliori suggerimenti per sgonfiare la pancia

Per eliminare il fastidio della pancia gonfia ti consiglio di seguire queste regole e accorgimenti alimentari.

Assapora ogni boccone

Quando sei a tavola, non andare di fretta, e assapora ogni boccone. L’ayurveda consiglia di masticare ogni boccone almeno 50 volte prima di ingerirlo. La digestione è un atto che inizia nella nostra bocca, attraverso la saliva. Nella saliva ci sono enzimi che alleggeriscono il lavoro dello stomaco e dei succhi gastrici. Il bolo alimentare dovrebbe arrivare nello stomaco con una consistenza morbida, o semi liquida. Purtroppo, siamo sempre di fretta, e ogni pranzo viene vissuto, come una corsa contro il tempo, che peggiora il gonfiore addominale.

Evita le abbuffate

Cerca di consumare una dieta sana ed equilibrata. Elimina dal tuo regime alimentare tutti i cibi gonfia-pancia, come i cereali raffinati, ( pizza, la pasta non integrale, gli snack), e tutti gli alimenti ipercalorici, che indeboliscono la digestione, e facilitano l’accumulo di gas nello stomaco.

Mangiare cibi sani, come la frutta, la verdura, i cereali integrali e gli estratti di frutta e verdura ti aiuteranno a mantenere una pancia piatta e snella. Non fare abbuffate. Invece di mangiare fino allo sfinimento, cerca di alzarti dalla tavola con ancora un leggerissimo senso di fame. Non mischiare troppi alimenti nella stessa seduta di alimentazione. Esempio: Non mangiare una banana, una mela e un’arancia, ma mangia un giorno tre arance, il secondo tre mele ecc…

Sembrano indicazioni banali, ma seguire queste semplici regole porta ad un minor lavoro da parte dell’apparato digerente, che si traduce in una pancia piatta e bella da vedere.

Vuoi una birra? No, meglio una tisana drenante!

Consumare alcolici è  la peggior cosa che puoi fare alla tua amata pancia. Mai sentito parlare di pancia alcolica? La pancia alcolica è un rigonfiamento anomalo della parete addominale, tipica dei grandi consumatori di alcolici. Se il tuo obbiettivo è quello di diminuire il gonfiore della pancia, devi consumare integratori e prodotti che rilassino, drenino e riducano il gonfiore della tua pancia. L’alcool è il tuo nemico numero uno! Saresti come quelle persone che cercano di migliorare la resistenza aerobica e non vogliono smettere di fumare.

Invece di consumare alcolici, prendi l’abitudine di consumare tisane drenanti e digestive.

Costipazione = Gonfiore

Solitamente le persone che soffrono di gonfiore eccessivo dello stomaco, possono soffrire anche di problemi di stipsi o costipazione. Se una persona va al bagno meno di tre volte a settimana, l’accumulo di sostanze di rifiuto nell’intestino può contribuire ad aumentare il rigonfiamento della pancia, rispetto ad un soggetto, che magari evacua due volte al giorno.

Per migliorare il transito intestinale ti consiglio di seguire una dieta ricca di fibre, a base di frutta, verdura, cereali integrali e legumi. Se consumi i legumi, fai un ammollo preventivo, in quanto i fitati contenuti nei legumi possono peggiorare la digestione. Alcune persone non tollerano un eccesso di fibre nella dieta. Se fai parte di queste persone, il mio consiglio è di limitare il consumo di verdura, sostituendola con estratti di verdura.

Cosa contengono al loro interno gli integratori sgonfia pancia?

La pancia dura e gonfia è solo una problematica fisica, che nella maggior parte dei casi è accompagnata da altri fastidiosi sintomi, che possono includere dolori addominali, problemi di meteorismo addominale ecc..

Gli integratori per sgonfiare la pancia sono rimedi naturali che vengono utilizzati per migliorare le funzionalità dello stomaco e dell’intestino.

La pancia gonfia nella maggior parte delle volte dipende da un malfunzionamento digestivo, che comporta digestioni lenti e difficili.

I prodotti sgonfia-pancia aiutano l’organismo ad eliminare le tossine e l’aria in eccesso che si accumula nell’addome.

Come scegliere i migliori integratori per sgonfiare la pancia?

Prima di acquistare un integratore specifico per sgonfiare la pancia occorre valutare i componenti contenuti nel prodotto.

Le sostanze più efficaci utilizzate per sgonfiare la pancia velocemente sono il carbone vegetale, i probiotici, il finocchio e la camomilla. Questi ingredienti combattono l’eccessivo gonfiore addominale, migliorano la motilità intestinale, oltre a fungere da sostanze antinfiammatorie, calmanti e rilassanti per il tratto digestivo.

Qual è il miglior integratore per sgonfiare la pancia?

In commercio ci sono moltissimi validi aiuti per eliminare il problema della pancia gonfia, andiamo a scoprirli più nel dettaglio.

Miglior probiotico per sgonfiare la pancia


Non tutti probiotici sono efficaci, infatti quando scegliamo un integratore di probiotico bisogna tenere in considerazione tre parametri molto importanti, tra cui:

  • presenza di prebiotici all’interno del probiotico. I prebiotici (fibre) sono nutrimento per i fermenti lattici.
  • presenza di capsule gastro-resistenti. Le capsule che proteggono i fermenti lattici devono proteggere i probiotici dall’attacco dei succhi gastrici. Se le capsule non hanno questa protezione, i probiotici non arriveranno mai sani e salvi nell’intestino.
  •   per cambiare il microbiota intestinale, occorre assumere quotidianamente almeno 30 miliardi di UFC al giorno . Molti prodotti che vendono venduti hanno al loro interno una quantità insufficiente di UFC.

Se il tuo fine è sgonfiare la pancia, questo probiotico fa decisamente al caso tuo. Probio ha al suo interno nove ceppi bioattivi diversi. Una capsula di queste pillole apporta 30 miliardi di UFC al giorno. Per limitare l’aria nella pancia, il gonfiore addominale e problemi digestivi di varia natura, occorre utilizzare un buon probiotico, e questo fa decisamente il suo dovere!

L’integratore per sgonfiare la pancia più economico


Questo integratore sgonfia pancia, è ideale in tutti quei casi dove c’è un’eccessiva formazione di gas dopo i pasti. Disbiosi intestinale, putrefazione intestinale, e stress possono compromettere le normali funzioni digestive del corpo. All’interno di queste pillole sono contenute tre sostanze molto importanti, per sostenere la salute del tratto intestinale, tra cui:

  • finocchio: Migliora la digestione, e limita il gonfiore addominale, grazie alle sue proprietà carminative, che migliorano i movimenti intestinali, di tipo spastici, che solitamente vengono accompagnati da pienezza addominale, gorgoglii, aerofagia ed eccessiva flatulenza.
  • carbone vegetale: rilassa tutta la parete dell’addome, elimina efficacemente ogni disturbo post-prandiale, e limita la formazione di gas nello stomaco
  • anice: pianta dalle incredibili proprietà digestive e stomatiche, migliora l’alito pesante, e favorisce un completo assorbimento dei nutrienti, eliminando problemi di malassorbimento o digestione difficile.

Si consiglia di assumere un massimo di 1 o 2 compresse dopo i pasti. Queste pastiglie sgonfia pancia sono utili anche nel caso di patologie infiammatorie di natura digestiva, come la colite, la sindrome del colon irritabile e la gastrite.

L’integratore per sgonfiare la pancia più forte in assoluto!


Fra tutti gli integratori proposti in questa lista, questo prodotto sgonfia pancia, è il migliore in assoluto, secondo il nostro parere, e secondo la testimonianza di moltissimi clienti pienamente soddisfatti. Leggi le loro opinioni

A differenza degli altri integratori sgonfia pancia proposti in questa lista, questo prodotto naturale contiene contemporaneamente estratti vegetali, prebiotici e probiotici, tutti elementi essenziali per la cura del gonfiore addominale.

All’interno di lactoflorene pancia piatta possiamo trovare:

  • probiotici: utili per ristabilire la giusta flora batterica all’interno del tratto intestinale
  • prebiotici: migliorano la crescita dei probiotici all’interno dell’intestino
  • Ippocastano, Psillio e Ibisco: Questo mix di sostanze è studiato appositamente per eliminare velocemente tutte le problematiche collegate a problemi di di natura digestiva, come formazione di gas, flatulenza, eruttazione, gonfiori addominali e digestione lenta.

Queste bustine alimentari sono prive di lattosio e glutine. Ideali per le persone che hanno problemi a deglutire le classiche pasticche.

 

Quali sono le cause della pancia gonfia?

L’addome gonfio può dipendere da moltissimi fattori, tra cui:

  • eccesso di peso
  • problemi digestivi
  • eccesso di alcool nella dieta (pancia alcolica)
  • squilibri ormonali

Quali sono i migliori esercizi per eliminare la pancia gonfia e ristabilire un addome piatto e tonico?

Pratica regolarmente il massaggio addominale

Il massaggio addominale può avere moltissimi benefici per le persone che cercano un modo veloce e rapido per sgonfiare la pancia. Tramite lo strofinamento della regione addominale, migliori tutto il processo digestivo, aumenti la peristalsi intestinale, ed elimini maggiormente le sostanze di rifiuto. Inoltre, secondo la medicina cinese, questa zona è altamente ricca di vasi sanguigni, che una volta stimolati e massaggiati in profondità, migliorano tutte le funzioni dell’organismo. Il momento migliore per massaggiarsi l’addome, è la mattina appena alzati, o dopo aver appena defecato.

Non respirare superficialmente!

Molte persone respirano solo con il torace, con il risultato di bloccare il diaframma, somatizzando in questa zona stress e preoccupazioni. Molte volte per eliminare la durezza della pancia, e l’eccessiva aria nello stomaco, occorre praticare la cosiddetta respirazione del fuoco. Questo esercizio migliora la respirazione addominale, e allena il trasverso, un muscolo che vi permetterà di dire addio al problema dell’addome gonfio.

Plank : Esercizio numero uno per eliminare la pancia

Associare un corretto regime nutrizionale, ad esercizi e integratori specifici per sgonfiare la pancia, è la strategia migliore per eliminare il gonfiore addominale. Se la dieta e le pastiglie sgonfia pancia fanno l’80 % del lavoro, il plank  tramite il rinforzamento della postura e della parete addominale, snellisce e appiattisce tutta la zona dell’addome.

Bene, adesso conosci i migliori tre esercizi da praticare per eliminare la pancia in completa sicurezza e velocità. Non mi stancherò mai di ripeterlo, occorre costanza, costanza e, ancora costanza. I risultati non si vedono dopo soli due giorni, ma potrai vedere i risultati dei tuoi sacrifici, già dopo le prime due settimane, quindi non mollare!

Miglior dieta per sgonfiare la pancia

Un regime nutrizionale specifico per favorire lo sgonfiamento della pancia deve basarsi su alimenti ricchi di micronutrienti, e corrette abbinazioni alimentari, per eliminare possibili problemi digestivi, come la putrefazione intestinale, eccessiva eruttazione e meteorismo.

Migliori cibi sgonfia pancia

Gli alimenti da prediligere per avere un addome piatto sono:

  • frutta (banana, mela, pera, cocomero, kiwi, arancia, melone ecc..) Non consumare la frutta alla fine del pasto. La frutta dovrebbe essere sempre consumata da sola, in quanto il corpo la digerisce in soli 20 minuti. Abbinare la frutta assieme alla carne, o ai cereali, favorisce la fermentazione intestinale, peggiorando tutto il processo digestivo. Un alimento sano e nutriente, in un’abbinazione alimentare errata si può trasformare nel tuo peggiore nemico! Consumalo sempre da solo! Non abbinare troppa frutta assieme, e consuma la frutta dolce con la frutta dolce. La frutta aspra con la frutta aspra. Il melone e il cocomero sono dei frutti particolari e andrebbero consumati da soli
  • verdura ( meglio consumare 70 % di verdura cruda, e 30% verdura cotta) Se hai problemi di colite, ti consiglio di limitare il consumo della verdura. Meglio assorbire i suoi micronutrienti tramite l’utilizzo di centrifugati ed estratti, senza l’inconveniente di ingurgitare un eccesso di fibre. Quando ti sarai ripreso dall’eccessivo gonfiore addominale o dalle patologie digestive in atto, potrai tornar a consumare tutte le verdure che vorrai.
  • cereali integrali ( meglio i cereali integrali senza glutine, come il riso)
  • frutta secca
  • legumi ( pratica sempre l’ammollo)
  • poca carne e pesce
  • poco olio extra vergine d’oliva

Cerca di non abbinare nello stesso pasto cereali, e fonti proteiche. Esempio: A pranzo mangia 150 grammi di petto di pollo, con un’insalatona mista, e una grattugiata di pinoli. A cena potresti mangiare 100 grammi di pennette di riso integrale al pomodoro e basilico, e un piatto di fagioli e zucchine lesse. Nella colazione e nella merenda consuma la frutta, e gli estratti di frutta e verdura.

Migliori tisana sgonfia pancia


 Questa tisana favorisce il processo digestivo, elimina la formazione di gas intestinali post-prandiali, grazie all’azione sinergica degli estratti di Genziana e menta. Migliora il transito intestinale, e i gonfiori addominali.

Domande più frequenti

Come eliminare il gonfiore dopo la laparoscopia?

Prima di operare in laparoscopia, viene iniettato un gas all’interno dell’addome, che provoca una tensione eccessiva della parete addominale. Questo anomalo gonfiore è determinato dall’anidride carbonica immessa dentro la pancia. Il miglior modo per eliminare questo fastidioso gonfiore è praticare la respirazione del fuoco. Tramite vigorosi movimenti dell’addome verso l’interno e l’esterno, elimini velocemente tutta l’aria che si è accumulata nell’addome.

Quando mi guardo allo specchio ho la pancia così dura e gonfia che sembro incinta?

Solitamente, dipende da problemi di natura digestiva, causati da una dieta errata. Il mio consiglio è quello di seguire tutti i consigli di questo articolo, soprattutto quelli inerenti alla dieta e al consumo di alcolici.

Cosa fare se la pancia gonfia è causata dalla colite?

La colite è una patologia di natura digestiva, che può essere ulcerosa, o spastica. Nel Primo caso occorre limitare tutti i cibi che favoriscono l’infiammazione dell’intestino, come le spezie, i pomodori, la salsa di pomodoro, la pizza, gli snack, e tutti i cibi conservati, e confezionati. Un eccesso di sale, cibi piccanti o alimenti acidi possono peggiorare il decorso di questa patologia. In presenza di colite spastica, o sindrome del colon irritabile, oltre a curare la dieta, mi soffermerei maggiormente sulla guarigione di tipo psicologica. I soggetti con la sindrome del colon irritabile sono solitamente tipi ansiosi. Pratica la meditazione, o il qi gong per eliminare lo stress dalla tua vita. 

Come posso sgonfiare lo stomaco con la respirazione?

Il miglior modo per sgonfiare la pancia tramite la respirazione è praticare la respirazione del fuoco.

Cosa fare per sgonfiare la pancia durante il ciclo, o dopo il parto?

In entrambi i casi, per eliminare il problema della pancia gonfia occorre praticare determinati esercizi, come il plank, la respirazione del fuoco, e il massaggio addominale. Inoltre, segui un buon regime alimentare, accompagnato da specifici integratori per sgonfiare più velocemente la pancia. In bocca al lupo!

Siete riusciti ad eliminare quel fastidioso gonfiore addominale, o ci state ancora combattendo? Quali strategie avete adottato? Commentate, raccontandoci la vostra esperienza!

Qual è il miglior integratore alimentare per sgonfiare la pancia?

La pancia gonfia può dipendere da una cattiva psotura?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!