In questo articolo scoprirai i migliori integratori di inositolo disponibili in commercio.

La vitamina B8, conosciuto anche come inositolo, è un elemento molto importante per la salute mentale e fisica.

Questa vitamina è un tipo specifico di zucchero che influenza l’insulina e aiuta a controllare i picchi glicemici. Inoltre, migliora l’umore e aiuta a trattare molte condizioni di salute mentale.

Fonti alimentari ricche di inositolo sono le verdure, la frutta, i fagioli e i cereali.

 

Quanti tipi di inositolo esistono?

Esistono ben 9 differenti tipi di inositolo. La maggior parte degli integratori utilizza il mioinositolo, poiché oltre ad essere il tipo più diffuso negli alimenti, è anche l’unico tipo di inositolo studiato per una vasta gamma di problemi di salute.

Oltre al mioinositolo, esistono altri due tipologie di inositolo venduti negli integratori e sono:

D-chiro inositolo: Solitamente è accompagnato dal mio-inositolo, e questa combinazione è utile nel trattare tutte le problematiche associate alla PCOS.

Inositolo esafosfato: Questa tipologia di inositolo viene commercializzata soprattutto per i suoi effetti anti-cancro.

In che modo è possibile assumere l’inositolo?

La vitamina b8 viene venduta in polvere sfusa o sotto forma di capsule o pasticche.

L’inositolo in polvere generalmente si presenta in una polvere bianca e fine. Per consumarlo basta metterlo in un bicchiere con acqua, tisana, o succo di frutta e mescolarlo molto accuratamente in modo che la polvere si sciolga completamente. 

La forma che sceglierai dipende preferibilmente dalle tue preferenze personali, sebbene entrambe le tipologie di forme presentano degli aspetti positivi e negativi.

La forma in polvere contiene meno impurità ed ha un costo decisamente minore rispetto alla sua controparte gelatinosa, tuttavia in alcune persone il gusto può anche risultare leggermente sgradevole al palato. Inoltre, le capsule sono più comode da trasportare, rispetto alla versione in polvere.

Migliori integratori di inositolo

La polvere sfusa è la forma più utilizzata di integrazione di inositolo. È la scelta preferita per le persone che assumono grandi quantità di inositolo. La polvere sfusa è comunemente usata per il trattamento di:

  • depressione
  • DOC
  • ansia
  • disordini del sonno
  • e altre condizioni

Miglior integratore di inositolo per trattare disordini mentali

La versione in polvere è più pura ed ha un costo decisamente inferiore rispetto alla sua versione in pillole. Questo integratore di inositolo è ideale per contrastare tutte quelle problematiche causate da una carenza di dopamina e serotonina, come ansia, depressione, disordini del sonno e problemi compulsivi.

Integratore di inositolo e acido folico per trattare i problemi della sindrome dell’ovaio policistico

Se stai scegliendo un integratore id inositolo per trattare tutti i problemi associati alla sindrome dell’ovaio policistico, ti consiglio di scegliere un prodotto che abbia al suo interno altre sostanze che se combinate tra di loro ne migliorano l’efficacia. Studi sul campo hanno osservato che per trattare al meglio il PCOS occorre utilizzare un supplemento dietetico che abbia al suo interno sia l’inositolo, che l’acido folico.

Cosa dicono gli studi scientifici?

Studi e ricerche scientifiche affermano che l’utilizzo di integratori di inositolo possono aiutare a trattare i sintomi associati alla sindrome dell’ovaio policistico, ridurre il rischio di incorrere in disordini metabolici, migliorare i problemi mentali, e prevenire il diabete in gravidanza.

Inositolo e sindrome dell’ovaio policistico

La sindrome dell’ovaio policistico è una patologia che causa nelle donne squilibri ormonali, che possono aumentare i livelli di colesterolo cattivo, favorire l’infertilità, e portare ad un aumento del peso corporeo.

Gli integratori di inositolo possono migliorare notevolmente la sintomatologia associata a questa condizione in modo maggiore, se vengono utilizzati assieme all’acido folico.

Uno studio ha dimostrato che utilizzare inositolo e acido folico può aiutare a favorire l’ovulazione nelle donne affette da infertilità femminile causata dal PCOS. (1)

Un altro studio ha dimostrato che l’assunzione di 4 grammi di inositolo e 400 mcg di acido folico per 90 giorni ha portato il 62% delle donne all’ovulazione. (1)

Può migliorare la salute mentale

La vitamina b8 è una sostanza che può aiutare a bilanciare il livello di neurotrasmettitori nel cervello, inclusi la dopamina e la serotonina, noti anche come sostanze del benessere, poiché una loro carenza può portare a problematiche come depressione, disordini mentali ed ansia eccessiva.

I ricercatori hanno scoperto in uno studio, che soggetti con disordini mentali, come la depressione, presentano livelli più bassi di inositolo. (2) (3)

Alcune ricerche preliminari hanno dimostrato che l’assunzione di inositolo potrebbe aiutare a trattare disordini mentali, come:

  • Attacchi di panico (4) (5)
  • Depressione (6) (7)
  • Disordine bipolare (8) (9)

Può aiutare le persone con sindrome metabolica

Ricerche scientifiche dimostrano che l’assunzione di supplementi di inositolo possono essere utili nel ridurre tutte le condizioni correlate alla sindrome metabolica, come:

  • Alti livelli di colesterolo cattivo
  • Bassi livelli di colesterolo buono
  • alti livelli di trigliceridi nel flusso sanguigno
  • Alti livelli di massa grassa nella zona addominale
Ridurre i fattori descritti sopra è di vitale importanza, poiché alcuni studi collegano tali fattori ad un maggiore rischio di contrarre patologie neurodegenerative, diabete di tipo 2 e patologie cardiovascolari.
Una ricerca scientifica condotta su 80 donne per un anno, ha rilevato che il consumo di 2 grammi di inositolo per due volte al giorno ha diminuito i livelli di trigliceridi del 34% e i livelli di colesterolo totale del 22%.

Altri benefici dati dall’utilizzo di integratori di inositolo secondo la scienza

  • Può prevenire il diabete in gravidanza (10) (11)
  • Può aiutare a ridurre i sintomi associati al disturbo ossessivo- compulsivo (12)

Effetti collaterali e dosaggio

Studi scientifici hanno dimostrato che l’assunzione di inositolo è ben tollerato dalla maggior parte delle persone.

Alcuni studi hanno rilevato che l’assunzione di 12 grammi di al giorno di questa vitamina ha prodotto in alcuni soggetti lievi effetti collaterali, come nausea, stanchezza e mal di testa.

Studi hanno dimostrato che il dosaggio di inositolo varia in base alla problematica da trattare.

Nel ridurre i sintomi correlati alla sindrome Metabolica si consiglia di assumere 2 grammi di inositolo al giorno

Ansia, depressione e disordini mentali di vario genere: 3.5 grammi al giorno di inositolo

Nella sindrome dell’ovaio policistico si consiglia di assumere 2 grammi di inositolo e 400 mcg di acido folico al giorno.

Domande più frequenti

Cos’è l’inositolo?

L’inositolo conosciuto anche come vitamina b8 è uno zucchero che nell’organismo svolge funzioni di vitale importanza, come:

  • controllare il livello di zucchero nel sangue
  • favorire la produzione di dopamina e serotonina
  • componente fondamentale di alcune membrane cellulari del corpo

Quali sono le fonti alimentari più ricche di inositolo?

  • Fagioli
  • Cereali integrali
  • Melone
  • Agrumi

Posso curare l’autismo con l’assunzione di integratori di inositolo?

Sebbene alcune ricerche scientifiche abbiano dimostrato che l’inositolo sia una sostanza in grado di trattare alcune problematiche mentali, ad oggi, non esiste nessun studio che possa collegare l’assunzione di inositolo ad una riduzione dei sintomi associati all’autismo.

L’inositolo può curare la mia calvizia?

Pubblicizzato anche per trattare il diradamento dei capelli, ad oggi, manca la ricerca scientifica che possa confermare ciò, tuttavia alcune donne hanno dichiarato di aver visto dei netti miglioramenti inseguito all’utilizzo di prodotti a base di inositolo. Si ipotizza che possa dipendere da una riduzione degli ormoni androgeni.

Quali sono i migliori integratori di inositolo?

INOSITOL EFFECTIVE NATURE se hai problemi di sindrome dell’ovaio policistico 

INOSITOL JORROWS FORMULA se hai problemi di depressione, ansia o disturbi mentali.

Fonti scientifiche

(1) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/25259724/

(2) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/623854/

(3) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/9247405/

(4) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/11386498/

(5) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/7793450/

(6) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/7726322/

(7) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/24424706/

(8) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/26646031/

(9) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/15149510/

(10) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23340885/

(11) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23327487/

(12) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/8780431/

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!