In questo articolo scoprirai i migliori integratori e rimedi naturali per combattere le vene varicose.

Le vene varicose sono una  problematiche che affligge molte persone, soprattutto di sesso femminile, e si verificano quando le valvole venose non riescono più a far circolare correttamente il sangue nel corpo.

Questo malfunzionamento delle valvole venose può favorire il ristagnamento del sangue, favorendo la comparsa delle vene varicose.

Le vene varicose possono apparire ingrossate, rialzate, torcenti, e spesso presentano una colorazione blu o viola scuro.

Questa condizione colpisce prevalentemente le gambe e i piedi.

Oltre che per una questione estetica, le vene varicose possono provocare nel soggetto dolore, gonfiore e una condizione generale di disagio fisico e psicologico.

È possibile trattare questo problema in vari modi, inclusi integratori, esercizio fisico e rimedi naturali casalinghi.

In rari casi, una vena varicosa può rompersi o trasformarsi in ulcere varicose. In questo caso dovremo agire subito con il trattamento più adatto.

Nella maggior parte delle persone, le vene varicose non portano a dolore, tuttavia questa condizione mostra segni o sintomi inequivocabili della patologia, come:

  • colorazione violastra delle vene
  • le vene possono apparire gonfie, attorcigliate, e sporgenti

Inoltre, il soggetto può sperimentare altri sintomi, come:

  • dolore alle gambe
  • sensazione constante di pesantezza e stanchezza alle gambe
  • piedi e caviglie gonfie
  • presenza di lipodermatosclerosi: una condizione in cui il grasso sottocutaneo sopra la caviglia può diventare teso e duro, provocando un forte restringimento della cute
  • presenza di teleangectasia, nota anche con il nome di vene del ragno
  • eczema venoso o dermatite da stasi. Il tessuto cutaneo della zona colpita può apparire infiammata, secca e pruriginosa
  • crampi alle gambe improvvisi, soprattutto quando ci si alza
  • alcune persone possono avere la sindrome delle gambe senza riposo
  • atrofia bianca: piccole macchia bianche con trama irregolare che compaiono alle caviglie

Migliori integratori e strategie comportamentali per trattare le vene varicose

Oltre ai trattamenti tipici delle vene varicose, come la chirurgia, la scleroterapia, il laser, e la flebectomia esistono molte strategie e rimedi naturali che possono ridurre il dolore, il gonfiore e tutti i sintomi associati al problema delle vene varicose, come:

  • l’utilizzo di integratori
  • l’esercizio fisico
  • perdere peso
  • alzare le gambe sopra il livello del cuore
  • utilizzare delle calze compressive
  • utilizzare una crema specifica per le vene varicose
  • seguire una dieta sana ed equilibrata

Quali sono i migliori integratori per le vene varicose?

Gli integratori alimentari per le vene varicose devono contenere al loro interno nutrienti, erbe e vitamine che hanno dimostrato essere in grado di migliorare la circolazione sanguigna, e favorire la salute di vene e capillari.

Abbiamo stilato la nostra personale classifica sui migliori integratori per le vene varicose prendendo in esame fattori, come:

  • comprovata efficacia degli ingredienti contenuti nell’integratore, tramite gli studi scientifici
  • purezza e qualità dei componenti
  • recensioni e opinioni dei clienti che hanno provato i prodotti
  • rapporto qualità-prezzo

Miglior integratore per le vene varicose

Qualsiasi integratore tu scelga di utilizzare per trattare il problema delle vene varicose ti consiglio caldamente di sceglierne uno contenente l’ippocastano.

Evidenze scientifiche hanno dimostrato che questa pianta medicinale è ideale nel trattare tutte le problematiche associate alle vene varicose.

Alcuni studi hanno dimostrato che l’estratto di ippocastano può migliorare il tono venoso del flusso sanguigno delle gambe. (1) (2)

Inoltre, questo integratore può diminuire il gonfiore e il dolore associato al problema delle vene varicose. (3)

Può anche alleviare i sintomi associati all’insufficienza venosa.

L’ippocastano contiene al suo interno un composto naturale chiamato escina, che possiede moltissime proprietà medicinali, che lo rendono ideale nel migliorare il flusso sanguigno nelle vene. (4) (5) 

La centella asiatica è una sostanza naturale che contiene il (TTFCA), conosciuta anche con il nome di frazione triterpenica di centella asiatica.

Questo composto è molto benefico per le vene varicose, poiché stimola in modo naturale il collagene ed l’elastina, due componenti fondamentali per la salute e il rafforzamento delle pareti venose.

Avere vene più forti, significa avere meno problemi correlati alle vene varicose. 

Alcuni studi hanno rilevato che l’assunzione di Centella Asiatica può essere un valido alleato nella lotta contro le vene varicose.  (6)

Altri rimedi naturali contro le vene varicose

Attività fisica: L’esercizio fisico è un valido alleato nella lotta contro le vene varicose, poiché attraverso il movimento, il sangue migliora il  flusso sanguigno.  Non praticare esercizio fisico intenso, bensì pratica esercizio fisico a bassa intensità, come camminare, nuotare o praticare lo yoga.

Segui una dieta sana ed equilibrata: Consuma alimenti ricchi di flavonoidi. I flavonoidi sono delle sostanze che possono migliorare la circolazione sanguigna, e ridurre la pressione arteriosa. Cibi ricchi di flavonoidi sono le mele, le more, uva, agrumi, fragole, cipolle, aglio, spinaci, e broccoli. La carenza cronica di potassio può portare ad una pressione eccessiva sulle valvole delle vene. Consuma banane, bietole, tonno, salmone, agrumi, mandorle e patate. Elimina tutti quei alimenti che aumentano l’infiammazione dl corpo, come le bibite gassate, i drink alcolici, i cibi industriali, i gelati, i dolciumi, le patatine ecc.. Basa la tua alimentazione su frutta, verdura, cereali integrali, legumi, frutta secca, semi oleosi, spezie, erbe aromatiche, latticini magri, uova, carne bianca, pesce, tisane e tè alle erbe.

Utilizza delle calze a compressione: Queste calze esercitano una buona pressione sulle cosce in modo da spingere il sangue verso il cuore.

Perdi peso: Se sei in sovrappeso, perdere alcuni kg ti aiuterà a migliorare la sintomatologia associata alle vene varicose

Utilizza una crema specifica per le vene varicose

Varicolift è una crema 100% a base naturale, ideata appositamente per tutte le persone che soffrono di vene varicose.

Rispetto alle altre creme sul mercato questo prodotto è composto da sostanze naturali in grado di migliorare notevolemente tutti i problemi correlati a vene varicose e scarsa circolazione sanguigna.

Questa crema contiene :

  • ESCINA: principio attivo dell’Ippocastano con forti proprietà medicali, che ha dimostrato in più studi essere in grado di alleviare i sintomi associati alle vene varicose.
  • CENTELLA ASIATICA: Aumenta l’elastina, e il collagene nell’organismo. Favorisce la salute delle pareti venose
  • ARNICA MONTANA: componente naturale che è utilizzato da secoli per trattare tutte le problematiche associate ad una scarsa circolazione sanguigna. Può essere un valido alleato anche nel contrastare le infiammazioni e le lesioni muscolari. 
  • OLIO D’OLIVA: Olio naturale ricco di vitamina E, vitamina dalle spiccate proprietà antiossidanti ed antinfiammatorie.

Fai le posizione inverse

Alzare le gambe sopra il livello del cuore può aiutare ad eliminare l’accumuli sanguigni negli arti inferiori.

Potresti prendere una sedia, e mettere le gambe sopra di essa, con la schiena sul pavimento”, oppure potresti praticare delle specifiche posizioni yoga, come quella dell’aratro o della candela.

Domande più frequenti

A che complicazioni possono portare le vene varicose?

Generalmente le vene varicose non comportano nessun tipo di complicazione, tuttavia in una piccola percentuale dei casi, possono portare a complicazioni, come:

  • Tromboflebite
  • Sanguinamento
  • Insufficienza venosa cronica: la cute non riceve abbastanza ossigeno. Le due condizioni non dipendono l’una dall’altra, tuttavia alcuni soggetti possono sperimentare entrambe queste problematiche
Quali sono i maggiori fattori di rischio?
 
  • gravidanza
  • menopausa
  • stare troppo tempo in piedi, o al contrario seduti
  • avere più di 45 anni
  • essere eccessivamente pesanti
  • avere qualche familiare in famiglia con questa condizione
Quali sono i migliori integratori per le vene varicose?
 
Studi scientifici hanno dimostrato che i migliori integratori per la cura delle vene varicose sono quelle che contengono:
  • ippocastano
  • centella asiatica

Qualsiasi integratore tu scelga di utilizzare, assicurati che contenga almeno uno di questi due ingredienti all’interno.

Fonti scientifiche

(1) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/21498026/

(2) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/10744007/

(3) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/23152216/

(4) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/19247403/

(5) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/16644618/

(6) https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/2150405/

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!