In questo articolo scoprirai i migliori probiotici per sgonfiare la pancia e per risolvere tutte quelle problematiche associate ad eccessiva flatulenza o aria nell’addome.

I probiotici sono microrganismi vitali che migliorano l’equilibrio della flora batterica. I disturbi digestivi, come digestione debole, pancia gonfia, flatulenza, costipazione e diarrea dipendono da un eccesso di proliferazione di batteri patogeni nel corpo.

Attraverso il consumo di un buon probiotico siamo in grado di aumentare i livelli di batteri buoni e ridurre il numero dei batteri patogeni nel tratto intestinale.

Un aumento di batteri buoni è associato a diversi benefici, tra cui:

  • Migliore risposta immunitaria
  • Riduzione dell’infiammazione
  • Migliori funzioni digestive
  • Migliore salute del corpo
Una dieta povera di frutta e verdura, l’eccessiva sedentarietà ed un eccesso di stress quotidiano sono tutti fattori che possono contribuire ad aumentare di batteri patogeni, a discapito di quelli buoni.

Le cause più comuni di addome gonfio sono:

    • Costipazione : la stitichezza è una causa comune di gonfiore addominale, 
    • Sindrome dell’intestino irritabile : la sindrome dell’intestino irritabile è un disturbo gastrointestinale che provoca gonfiore addominale insieme ad altri disagi intestinali
    • Alimenti che causano gonfiore e eccesso di cibo : Certamente l’eccesso di cibo può farti sentire gonfio, ma alcuni cibi hanno molte più probabilità di farlo rispetto ad altri. In cima alla lista ci sono i broccoli, i cavoletti di Bruxelles, i fagioli, alcuni frutti e alcune bevande alcoliche e gassate.
    • Aumento di peso
    • Reflusso gastroesofageo

    I probiotici sono davvero utili per sgonfiare la pancia?

    Il gonfiore addominale è una condizione causata da un’eccessiva aria nell’addome che rende la nostra pancia tesa, gonfia ed eccessivamente prominente.

    Molti studi hanno dimostrato che l’aumento di batteri buoni nell’organismo apporta innumerevoli benefici all’organismo, come una migliore salute digestiva.

    Una pancia costantemente gonfia è indice di cattiva digestione e quindi il consumo di probiotici può aiutarci a ridurre questo eccessivo gonfiore nella pancia.

    Cosa dicono gli studi scientifici a riguardo?

    Diverse ricerche scientifiche hanno dimostrato che l’assunzione di probiotici può aiutare a ridurre la produzione di gas e il gonfiore nelle persone con problemi digestivi. 👉Vai allo studio 👉Vai allo studio.

    Come si sceglie un probiotico?

    Sul mercato sono disponibili numerosi probiotici, tuttavia non tutti questi prodotti risultano efficaci, poiché ci sono importantissimi parametri da analizzare quando ci apprestiamo ad acquistare un probiotico.

    Compra solo probiotici con rivestimenti gastroresistenti: È inutile assumere un probiotico, se questo non presenta un rivestimento in grado di proteggerlo dai succhi gastrici contenuti nello stomaco.

    Scegli solo quei probiotici che contengono al loro interno anche i prebiotici: I prebiotici sono fibre vegetali, come l’inulina, che fungono da nutrimento per il probiotico. Senza prebiotici i batteri non possono svilupparsi

    Acquista probiotici che abbiano al loro interno almeno 5 ceppi batterici diversi: Il nostro tratto intestinale contiene moltissimi ceppi diversi

    Acquista probiotici che abbiano al loro interno almeno 5 miliardi di CFU. Probiotici che contengono un quantitativo di batteri inferiore a questo valore non sono in grado di modificare positivamente la nostra flora batterica.

     

    Migliori probiotici per sgonfiare la pancia

    I nostri esperti dopo aver analizzato 67 probiotici in commercio hanno decretato che i migliori probiotici per sgonfiare la pancia sul mercato sono:

    Probiotici per combattere il gonfiore addominale

    Un solo barattolo di prodotto contiene ben 180 capsule.

    All’interno sono presenti ben 21 ceppi differenti di batteri con l’inulina (noto prebiotico).

    Capsule in grado di resistere ai succhi gastrici.

    Miglior probiotico per sgonfiare la pancia

    Integratore contenente ben 16 ceppi differenti di batteri buoni. Ogni dose giornaliera ha la bellezza di 30 miliardi di cfu (la più alta in assoluto ). 

    Inoltre è presente anche la maltodestrina della fecola di patate, un prebiotico utile alla crescita dei probiotici.

    Capsule gastroresistenti per offrire la massima protezione ai nostri batteri.

    👉 Leggi le testimonianze delle persone che hanno acquistato questo prodotto

    Altre strategie naturali per sgonfiare la pancia

    Massaggia l’addome: Massaggiare la zona addominale facilita l’espulsione dl gas in eccesso

    Pratica la respirazione del fuoco: Tramite le contrazioni ritmiche della parete addominale è possibile sgonfiare la pancia velocemente.

    Domande più frequenti

    Come possono assumere i probiotici?

    I probiotici possono essere assunti in due modi:

    • Attraverso il consumo di alimenti ricchi di probiotici come i cibi fermentati (crauti, kefir)
    • Attraverso il consumo di integratori probiotici. 

    Vanno consumati sempre a stomaco vuoto, lontano dai pasti.

    In quali cibi si trovano i probiotici?

    • Naturjogurt
    • Kefir
    • Burro di latte
    • crauti
    • Barbabietola
    Qual è il miglior probiotico in commercio per sgonfiare la pancia?

    Iscriviti alla newsletter

    Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

    Consenso trattamento dati

    Grazie per l'iscrizione!

    Pin It on Pinterest

    Share This

    CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

    Condividi l'articolo con i tuoi amici!