In questo articolo scoprirai i migliori rimedi della nonna contro la pressione minima alta.

Purtroppo, rispetto al passato i casi di ipertensione in Italia sono notevolmente aumentati a causa di diete sbagliate, inattività fisica, stress eccessivo, nonché un uso eccessivo di droghe ed alcolici.

Si ipotizza che almeno il 20% della popolazione italiana soffra di questa condizione.

In condizioni sane le arterie sono liscie e altamente flessibili, ciò consente al sangue di muoversi indisturbato per tutto il corpo.

La pressione alta o ipertensione crea una forza extra contro le pareti delle arterie, che danneggia il rivestimento che le ricopre.

Man mano che le arterie diventano sempre più strette e dure, il sangue non riesce più a muoversi come faceva prima, aumentando notevolmente il lavoro del cuore.

In queste condizioni il cuore deve necessariamente lavorare più intensamente per pompare il sangue in tutto il corpo, peggiorando ulteriormente l’ipertensione.

Una pressione sanguigna sana presenta un valore di 120/80 mm Hg, dove il valore massimo rappresenta la pressione arteriosa sistolica (livello di pressione sanguigna quando il cuore batte), mentre il valore minimo rappresenta la pressione sanguigna diastolica (livello di pressione sanguigna tra i battiti).

Quali sono le cause dell’ipertensione?

Ci sono molti fattori che possono causare l’ipertensione, infatti spesso si tratta di un mix di comportamenti sbagliati.

Le cause più comuni sono da attribuire a:

  • Fumo di sigaretta
  • Consumo di alcolici
  • Eccesso di peso
  • Dieta ricca di sodio
  • Eccesso di stress
  • Apnea notturna
  • Diabete

Tutti questi fattori possono mettere a dura prova il sistema cardiovascolare ed intensificare i problemi associati all’ipertensione.

Perchè avere la pressione alta è così grave?

L’ipertensione viene spesso definita “il killer silenzioso” poiché la maggior parte delle volte i suoi sintomi non sono particolarmente evidenti, infatti può colpire una persona senza che questa sospetti nulla.

Inoltre, più a lungo si soffre di pressione alta e maggiori sono i danni irreversibili che subisce il nostro corpo.

L’ipertensione è una delle principali cause di problemi di salute cronici e acuti come:

  •  insufficienza cardiaca
  •  infarti
  •  aneurismi
  • cicatrizzazione e insufficienza renale 
  •  angina
  •  demenza
  •  decadimento cognitivo
  •  danni agli occhi
  •  danno ai nervi

Migliori rimedi della nonna contro la pressione minima alta

Adesso ti elencherò i migliori rimedi della nonna contro la pressione minima alta

Miglior rimedio della nonna contro la pressione minima alta

La cannella è una spezia aromatica che proviene dalla corteccia interna degli alberi del genere Cinnamomum .

Le persone la usano fin dall’antichità nella medicina tradizionale cinese per trattare patologie cardiache, inclusa l’ipertensione.

Alcune ricerche sugli animali dimostrano che l’assunzione di questa spezia può aiutare a dilatare e rilassare i vasi sanguigni.

Una revisione sistematica di nove studi scientifici condotti su 641 soggetti ha rilevato che il consumo di cannella ha diminuito la pressione sanguigna sistolica e diastolica rispettivamente di 6,2 mm Hg e 3,9 mm Hg. 👉 Vai allo studio

Un’altra revisione di 3 ricerche scientifiche ha scoperto che il consumo di 500-2400 mg di cannella al giorno per 3 mesi in pazienti diabetici ha portato ad una diminuzione media di 5,39 mm Hg della pressione sistolica e di 2,6 mm Hg della pressione diastolica

👉 Vai allo studio

Qualora non ti piacesse il gusto della cannella, puoi sempre prendere in considerazione il consumo di un buon integratore alimentare in capsule. 

Consuma lo zenzero

Lo zenzero è un altro rimedio della nonna molto utilizzato per combattere la pressione minima alta.

Lo zenzero è una spezia utilizzata per trattare una vasta gamma di condizioni, che includono debolezza digestiva, nausea, vomito, mancanza di energia, metabolismo lento, costipazione e tanto altro ancora.. È un vero e proprio superfood ricco di proprietà benefiche.

Molte persone utilizzano questa radice speziata per migliorare la funzionalità cardiaca, tra cui la circolazione, i livelli di colesterolo e la pressione sanguigna.

Uno studio enorme condotto su più di 4.000 persone ha dimostrato che le persone  che consumavano più di 2 – 4 grammi di zenzero avevano minor rischio di sviluppare la pressione alta 👉 Vai allo studio

Qualora il gusto dello zenzero in polvere non ti dovesse piacere puoi assumere un buon integratore di zenzero.

Migliori integratori per la pressione alta

ASSUMI GLI OMEGA 3: Gli acidi grassi Omega-3, sono grassi essenziali che offrono un’ampia varietà di benefici per la salute, inclusa la capacità di ridurre la pressione sanguigna riducendo il colesterolo LDL (o “cattivo”) . 

È possibile consumare abbastanza acidi grassi Omega-3 semplicemente aggiungendo più pesce grasso alla propria dieta, tuttavia per molte persone è molto più facile assumerlo sotto forma di integratore.

Gli studi rilevano che chi soffre di pressione alta può trarre enorme beneficio dal consumo di supplementi alimentari di olio di pesce. 👉 Vai allo studio

Uno studio ha rilevato che l’assunzione di grassi omega 3 EPA e DHA, compresi gli integratori di oli di pesce ha portato a riduzioni significative di 4,51 e 3,05 mmHg della pressione sanguigna sistolica e diastolica, rispettivamente in persone con pressione alta che non assumevano farmaci.

👉 Vai allo studio

Cosa fare per abbassare la pressione minima alta?

  1. Utilizza i rimedi della nonna, come lo zenzero e la cannella
  2. Consuma cibi che riducono la pressione sanguigna, come ad esempio il succo di barbabietola rossa 
  3. Aumenta l’esercizio fisico
  4. Riduci lo stress
  5. Limita alcol, caffè, cibi ricchi di sale e bibite gassate
  6. Smetti di fumare.
  7. Consuma un integratore di olio di pesce

Domande più frequenti

Il limone fa abbassare la pressione?

Il limone è un frutto molto ricco di flavonoidi, molecole antiossidanti che aiutano a prevenire l’ipertensione arteriosa.

Come abbassare la pressione in 5 minuti?

  • Respira lentamente ed elimina ogni fonte di stress o preoccupazione (respirazione diaframmatica) 
  • Consuma una bevanda ricca di zenzero o cannella
  • Ridi di gusto. Studi dimostrano che ridere rilassa le arterie

Quali sono le bevande che fanno abbassare maggiormente la pressione?

Puoi bere un bicchiere di acqua con un cucchiaino di cannella o zenzero in polvere.

Cosa si può mangiare con la pressione minima alta?

Gli alimenti migliori da consumare per abbassare la pressione sono:

  • barbabietola rossa
  • melograno
  • olio d’oliva
  • pesce ricco di omega 3 come il salmone o lo sgombro
Quando la pressione minima diventa pericolosa?
L’ipertensione arteriosa è una condizione in cui i valori pressori risultano più elevati rispetto agli standard fisiologici normali. Un soggetto è iperteso quando la pressione arteriosa minima supera il valore di 90 mmHg e la pressione massima supera il valore di 140 mmHg.

Qual è il miglior rimedio della nonna contro la pressione alta?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!