In questo articolo scoprirai le strategie e i migliori prodotti per bloccare la fame nervosa.

Spesso e volentieri il cibo diventa un rifugio attraverso cui consolarsi per qualcosa che è andato storto durante la giornata o per un periodo non proprio felice della nostra vita. 

È qui che nasce la fame nervosa, un impulso davvero malsano e soprattutto falso: sì perché in alcuni momenti sembra che la fame quasi offuschi la nostra vista, e invece non è lo stomaco a richiedere il cibo, ma la nostra testa.

Uno dei primi passi per essere felici e in pace con sé stessi è quello di sentirsi bene fisicamente e psicologicamente.

La fame nervosa è una condizione scatenata da alcuni meccanismi psichici che portano il soggetto a mangiare spesso in modo inconscio, compulsivo, automatico e mai sano. 

I cibi che “afferriamo” nei momenti di crisi sono nella maggior parte dei casi snack ipercalorici, grassi, e ricchi di zuccheri.

La mancanza di volontà non c’entra nulla, Il soggetto affetto da questo disturbo è portato a mangiare compulsivamente da alcuni istinti cerebrali sbagliati. Quindi, per bloccare la fame nervosa occorre scoprire le cause dietro a questa problematica.

Prima di scoprire i migliori prodotti per bloccare la fame nervosa, cerchiamo di capire come accorgerci quando la fame è vera, oppure è dettata erroneamente da falsi stimoli cerebrali.

Perché soffriamo di fame compulsiva?

Le ragioni per cui mangiamo compulsivamente sono:

DELUSIONI, RABBIA, STRESS O ANSIA ECCESSIVA: Queste emozioni ti rendono estremamente autocritico con te stesso, oltre che insicuro indebolendoti, e spingendoti ad ingurgitare quantità esorbitanti di cibo. Mangiare diventa l’unico modo per avere una ricompensa o una consolazione da una situazione di forte stress.

MANGIARE PROVOCA ESTREMO PIACERE , soprattutto se siamo ossessionati da un determinato cibo o bevanda. In questi casi si perde completamente il controllo con conseguente alterazione del comportamento e modifica delle nostre normali abitudini alimentari.

Quello su cui è importante soffermarsi è che è necessario saper riconoscere falsi stimoli cerebrali, perché anche se può sembrare strano, è lui che ha fame. Spesso la fame nervosa ci porta a mangiare indipendentemente dall’appetito, quindi come possiamo placare queste voglie evitando il rischio di ingrassare?

La colpa principale è da attribuire ad alcuni circuiti cerebrali sbagliati che determinano l’attrazione immotivata verso determinati alimenti. È possibile controllarli? Sì, prestando attenzione ai cibi che ti circondano , ma anche ad altri fattori come dormire bene e saper gestire lo stress.

Come combattere la fame nervosa?

Oltre a consumare determinati prodotti ci sono alcune strategie che possono aiutarti a bloccare la fame nervosa, tra cui:

Mangiare cibi ricchi di fibre, come la frutta e verdura: Ogni volta che senti il bisogno di “buttarti” sul cibi spazzatura cerca di tenere sempre a portata di mano una carota cruda o un piatto di insalata, utili a modulare velocemente l’appetito grazie alle loro proprietà sazianti data dalla loro ricchezza di fibre, che una volta nello stomaco aumentano di volume riducendo la fame in modo naturale.

BEVI MOLTI LIQUIDI DURANTE LA GIORNATA: Se sei vittima di un attacco di fame nervosa, bevi due tazze ti acqua. Vedrai che riempiendoti lo stomaco con i liquidi ti ridurrà lo stimolo a mangiare.

CONSUMA I PASTI IN MODO LENTO E CONTROLLATO: Quando consumi un pasto, mastica ogni boccone almeno 20-30 volte. Oltre a ridurre i l senso di fame consumerai meno calorie.

FAI UN ESERCIZIO INTENSO PER 30 SECONDI: Appena senti lo stimolo a mangiare un pacchetto di snack o il gelato, fai 30 flessioni sul posto. Vedrai che la stanchezza dell’esercizio appena fatto ti distrarrà dallo stimolo falso della fame eliminando sul nascere la tua voglia di cibo spazzatura.

DORMI ALMENO 8 ORE: Dormire almeno 8 ore al giorno ha dimostrato ridurre la fame e favorire il dimagrimento. Inoltre, dormire bene limita la produzione di ormoni responsabili dell’aumento dell’appetito.

RIDUCI LO STRESS: In modo analogo al dormire bene, anche lo stress eccessivo è responsabile dell’aumento dell’appetito, che in alcune persone può portare ad un’ingestione eccessiva di calorie.

Prodotti per bloccare la fame nervosa

Adesso ti elencherò i migliori due prodotti per bloccare la fame nervosa.

Utilizza Fucusnella

Fucusnella sebbene non sia un vero e proprio integratore saziante, l’ho voluto mettere fra i migliori integratori per bloccare la fame nervosa, poiché effettivamente possiede ingredienti in grado di modulare l’appetito anche se indirettamente come, il ciliegio pedunzoli e il mais stimmi, tuttavia la vera funzionalità di questo prodotto dimagrante è quello di favorire al perdita di peso, grazie alla presenza del FUCUS, una sostanza naturale in grado di accelerare il metabolismo, bruciare i grassi già depositati, favorire i meccanismi biologici naturali per il dimagrimento e drenare i liquidi in eccesso.

Tutte queste proprietà lo rendono un prodotto ideale sia per dimagrire che per bloccare la fame nervosa, sebbene il suo scopo principale non è quello di ridurre la fame, bensì facilitare il dimagrimento.

 

Miglior prodotto per bloccare la fame nervosa

Il glucomannano è una pianta ricchissima di fibre che saziano in pochissimo tempo, prevenendo l’ingestione eccessiva di calorie. 

Si consiglia di assumere questo prodotto anti-fame 30 minuti prima dei pasti, per prevenire il consumo eccessivo di cibo, mentre si consiglia di assumerlo in prossimità di un forte attacco di fame nervosa.

Quali sono i danni della fame compulsiva sull’organismo?

La fame nervosa non solo favorisce l’aumento di peso, ma contribuisce in modo importante a favorire patologie, come:

  • diabete
  • infarto
  • ictus
  • tumori
  • artrite

La fame nervosa porta irrimediabilmente a mettere su qualche chilo di troppo , e nella maggior parte dei casi gli individui vivono estremamente male questa condizione.

Il malessere, oltre ad aumentare l’ansia e lo stress aumenta ulteriormente la fame nervosa. 

Domande più frequenti

Quali sono gli alimenti che bloccano la fame nervosa?

I migliori alimenti sono quelli ricchi di fibre e poveri di calorie, come le carote, gli spinaci, la lattuga e le bietole.

Quali sono i migliori prodotti per bloccare la fame nervosa?

  • Fucusnella
  • Glucomannano

 

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!