In questo articolo scoprirai un rimedio miracoloso per la cura delle emorroidi.

Le emorroidi sono protuberanze altamente vascolarizzate che si verificano quando le vene o i vasi sanguigni dentro e intorno all’ano e nel tratto finale del retto si gonfiano, portando a dolore, sanguinamento e prurito. Questo è causato da una forte pressione sulle vene.

Le emorroidi possono verificarsi all’interno dell’ano (interno) o sotto la pelle intorno all’ano (esterno).

Le emorroidi sono disturbi molto comuni, che colpiscono indistintamente sia gli uomini che le donne. 

Molte donne ad esempio, sviluppano le emorroidi inseguito alla gravidanza e al parto. Questo è causato da un eccesso di stress a carico della zona pelvica.

 

Le cause imputabili alle emorroidi possono dipendere da vari fattori, come

  • Sforzarsi eccessivamente durante i movimenti intestinali
  • Essere incinta o sforzarsi durante il parto
  • Avere una storia familiare di emorroidi
  • Avere un’età avanzata
  • Soffrire continuamente di costipazione o diarrea
  • Eccessiva sedentarietà
  • Consumo di alimenti eccessivamente infiammatori, come i salumi, le carni trattare e la carne rossa.
  • Fare largo uso di alcolici o droghe
  • Essere obesi. Avere un peso eccessivo può portare a sperimentare una forte pressione nella zona del retto e dell’ano

Quali sono i sintomi del sindrome emorroidaria?

I sintomi delle emorroidi possono variare da soggetto a soggetto. Alcuni dei sintomi più comuni includono:

  • Sangue rosso vivo nelle feci, sulla carta igienica o nel water
  • Dolore, prurito ed irritazione intorno all’ano
  • Gonfiore o presenza di un nodulo duro intorno alla zona anale

Rimedio miracoloso per le emorroidi

Se davvero stai cercando un rimedio miracoloso per le emorroidi ti consiglio assolutamente di provare Evolsin gel.

Questo gel dalle spiccate proprietà antinfiammatorie ed antidolorifiche  grazie al suo mix unico di componenti è in grado di diminuire drasticamente il dolore, il sanguinamento, l’irritazione e il prurito anale causato dalle emorroidi.

MA PERCHÈ QUESTO GEL è DAVVERO COSì EFFICACE?

Questo rimedio miracoloso per le emorroidi deve la sua incredibile efficacia al fatto che è in grado di formare uno strato protettivo idratante ed antinfiammatorio in grado di ripristinare rapidamente l’integrità strutturale delle vene e della circolazione sanguigna.

LEGGI LE TESTIMONIANZE E LE OPINIONI DELLE PERSONE CHE HANNO PROVATO QUESTO PRODOTTO

 

Miglior integratore alimentare per la cura degli emorroidi

Fra tutti gli integratori alimentari che sono sul mercato,  Dinaven 500 è senza nessun dubbio il migliore in commercio per la cura delle emorroidi.

È un prodotto totalmente naturale in grado di potenziare la microcircolazione venosa, in casi di emorroidi, ragadi anali e gambe pesanti.

All’interno di questo integratore ci sono:

DISOSMINA: Sostanza naturale impiegata per contrastare i sintomi delle emorroidi e dell’insufficienza venosa degli arti inferiori.

IPPOCASTANO: è un rimedio molto utile nel ridurre l’insufficienza venosa e le emorroidi. Questo rimedio naturale è  molto ricca di escina e flavonoidi in grado di svolgere potenti attività vasoprotettive, antiinfiammatorie e antiedematose

VITE ROSSA: Grazie all’alto contenuto di flavonoidi e vitamina C, questa pianta oltre a rafforzare i capillari è in grado di rinforzare le pareti venose. Inoltre, è anche un efficace rimedio naturale contro lo stress ossidativo. 

LEGGI LE TESTIMONIANZE DELLE PERSONE CHE HANNO PROVATO QUESTO PRODOTTO

Cosa non fare con le emorroidi?

Evita di fare tutti quei sforzi che possono aumentare la pressione della zona anale e rettale, come ad esempio spingere eccessivamente durante la defecazione. Inoltre, cerca di limitare di praticare il sollevamento pesi.

Non aumentare di peso. Un peso eccessivo è un fattore che contribuisce ad aumentare la probabilità di soffrire di emorroidi.

Non bere alcolici e cibi infiammatori.

Non stare sempre seduto alla scrivania, ma cerca di alzarti in posizione eretta ogni 1-2 ore, nel caso in cui tu facessi lavori prettamente sedentari.

Come vengono diagnosticate le emorroidi?

Oltre ai sintomi tipici delle emorroidi ci sono alcuni esami che possono dirci con assoluta certezza se abbiamo le emorroidi. Questi esami comprendono:

  • Esame fisico. Questo esame viene effettuato per controllare la zona del retto e dell’ano. Tramite questo esame il dottore cerca di trovare eventuali vasi sanguigni gonfi
  • Esame del retto digitale (DRE). Il tuo dottore inserisce un dito guantato e ingrassato (lubrificato) nel retto al fine di scoprire eventuali disturbi associabili alla patologia emorroidaria
  • Anoscopia. Un tubo cavo e illuminato viene inserito nella zona anale al fine di osservare le emorroidi interne.
  • Proctoscopia. Un tubo illuminato viene inserito nell’ano. Questo dà una visione completa dell’intero retto.
  • Sigmoidoscopia. Questo test controlla l’interno di una parte del tuo intestino crasso. Può essere utilizzato per scoprire le cause dietro a disturbi digestivi specifici, come diarrea, gonfiore addominale, flatulenza, costipazione, escrescenze anormali e sanguinamento.

Domande più frequenti

Quali sono le complicazioni delle emorroidi?

ANEMIA. Il sanguinamento da emorroidi croniche può causare anemia.

EMORROIDI STRANGOLATE. In rare situazioni il gonfiore può interrompere l’apporto di ossigeno, causando un’emorroide strangolata. Questo può essere estremamente doloroso ed invalidante. In questo caso potrebbe essere necessario intervenire chirurgicamente.

Esiste davvero un rimedio miracoloso per le emorroidi?

Certo, il miglior prodotto per la cura delle emorroidi è Evolsin gel

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!