In questo articolo scoprirai i migliori rimedi della nonna per smettere di fumare.

Conosciamo tutti i rischi per la salute causati dal fumo, ma non per questo, è facile smettere di fumare. Che tu sia un fumatore occasionale o un forte fumatore, smettere di fumare può essere davvero difficile, anche se lo vogliamo con tutte le nostre forze.

Fumare è un atto che causa una duplice dipendenza: fisica e psicologica. La nicotina delle sigarette fornisce uno sballo temporaneo che crea dipendenza.

L’eliminazione di quella dose regolare di nicotina fa sì che il tuo organismo sperimenti sintomi di astinenza fisica, che possono portare a sperimentare irritabilità, cambiamenti d’umore, nervosismo ecc..

A causa dell’effetto “sentirsi bene” data dalla nicotina sul cervello, potresti ricorrere alle sigarette come un modo rapido e affidabile per ridurre lo stress e trovare una valvola di sfogo per le tue preoccupazioni quotidiane.

Fumare può anche essere un modo per affrontare la depressione, l’ansia, la noia o la paura.

Se hai amici o parenti che fumano, potrebbe essere ulteriormente difficile per te smettere di fumare.

Per smettere di fumare con successo, dovrai affrontare sia la dipendenza fisica che le abitudini che accompagnano la tua vita da fumatore.

I sintomi più comuni riscontrabili nei soggetti che hanno deciso di smettere di fumare includono:

  1. Voglia irrefrenabile di fumare
  2. Irritabilità e forte frustrazione
  3. Difficoltà di concentrazione e scarsa vigilanza
  4. Irrequietezza e forte nervosismo
  5. Aumento dell’appetito che si può tradurre in un aumento di peso di 2-3 kg
  6. Dolore alla testa
  1. Insonnia e disturbi del sonno
  2. Tremori
  3. Fatica eccessiva
  4. Problemi digestivi, come la costipazione
  5. Sintomi depressivi
  6. Diminuzione della frequenza cardiaca

Per quanto spiacevoli possano essere questi sintomi di astinenza, è doveroso ricordare che questi sintomi sono solo sensazioni temporanee che ti serviranno per resettare la tua dipendenza dalle sigarette.

La gravità di questi sintomi si ridurrà giorno dopo giorno, man mano, che le tossine verranno espulse dal tuo organismo.

.

Migliori rimedi della nonna per smettere di fumare

Adesso ti elencherò i migliori rimedi della nonna per smettere di fumare una volta per tutte.

Consuma le barrette di liquirizia

La liquirizia, possiede un sapore deciso e persistente in grado di far passare la voglia di fumare anche ai fumatori più incalliti. 

Soprattutto nella fase iniziale ti consiglio di “mordicchiare qualche bastoncino di liquirizia”, al fine di eliminare ogni voglia incontrollabile di fumare.

Consuma gli estratti di frutta e verdura

Quando si smette di fumare, aumenta eccessivamente la voglia di consumare alimenti dolci, che in alcune persone potrebbe portare a sviluppare voglie irrefrenabili verso torte, snack salati, cioccolatini e cibo spazzatura. 

Per combattere efficacemente queste voglie irrefrenabili si consiglia di aumentare l’assunzione di frutta, verdura ed estratti di frutta e verdura.

ACQUISTA UN ESTRATTORE ONLINE

La frutta e la verdura oltre ad essere molto salutare e ricca di nutrienti (fibre vegetali, vitamine, minerali ed antiossidanti) velocizzano anche l’espulsione di tossine dall’organismo, riducendo i sintomi causati dall’astinenza da fumo.

Miglior rimedio della nonna per smettere di fumare

Studi scientifici hanno rilevato che il consumo di ginseng inibisce il rilascio di dopamina prodotta da alcune zone del cervello quando si fuma, diminuendo drasticamente così la sensazione di piacere che questo neuro-trasmettitore trasmette ai centri del sistema nervoso.

Altre strategie naturali che potresti includere per migliorare ulteriormente il tuo “addio alle bionde” sono:

  • FARE ESERCIZIO FISICO. Correre, camminare, nuotare o anche saltare sul posto sono tutte attività in grado di aumentare la circolazione sanguigna nel corpo, e quindi si rivelano estremamente benefiche per combattere la voglia di fumare. Inoltre, fare esercizio fisico aumenta la produzione di dopamina e serotonina, noti neurotrasmettitori del benessere
  • AUMENTARE L’ASSUNZIONE DI ACQUA DURANTE LA GIORNATA

Quali sono i benefici riscontrabili dall’aver smesso di fumare?

I benefici che noterai sul corpo quando finalmente deciderai di smettere di fumare sono davvero tanti!  

Alcuni li noterai già dopo il primo giorno, mentre per altri dovrai aspettare mesi e anni.

I benefici scientificamente comprovati dallo smettere di fumare includono:

  • Si arresta il deterioramento generale della salute
  • Migliora la capacità dei tessuti di assorbire le sostanze nutritive essenziali per la salute. Alcuni fumatori incalliti, notano già dalla prima settimana di astinenza netti miglioramenti nella digestione e nella salute di pelle e capelli.
  • Aumento dell’apporto di ossigeno a tutte le cellule dell’organismo
  • Aumento della capacità del corpo di auto-ripararsi. Rispetto alle persone normali che seguono uno stile di vita sano, i fumatori possiedono capacità di guarigione molto rallentate 
  • Netta diminuzione del rischio di soffrire di disturbi cardiaci e di alcune forme tumorali
  • Aumento dell’energia e della vitalità, che porta inesorabilmente a voler fare esercizio fisico al fine di scaricare tutta questa energia in eccesso
  • Aumento del metabolismo basale
  • Riduzione dell’infiammazione nel corpo

Come posso prevenire l’aumento di peso dopo aver smesso di fumare?

Il fumo agisce come un soppressore dell’appetito, quindi aumentare di peso è una preoccupazione molto comune per molte persone.

Molte persone potrebbero essere spaventate dallo smettere di fumare proprio per la paura di aumentare di qualche kg.

Anche se è vero che molti fumatori aumentano di peso entro sei mesi dall’interruzione del fumo, l’aumento è generalmente piccolo, circa di 1 e 2 kg.

È doveroso ricordare che aumentare il proprio peso corporeo di qualche chilo non ti farà male, quanto continuare a fumare. 

Il fumo riduce il gusto delle pietanze, quindi dopo aver smesso di fumare il cibo potrebbe sembrare molto più gustoso. 

Consuma pasti sani e vari. Mangia molta frutta, verdura e grassi sani . Evita cibi zuccherati , bibite, fritti e cibi pronti.

Bevi tanta acqua. Bere almeno 2 litri di acqua minerale naturale al giorno ti farà sentire più sazio

Inizia i pasti con alimenti poveri di calorie e molto sazianti, come la verdura cruda. In questo modo è possibile aumentare vertiginosamente il senso di sazietà, in modo da ridurre le calorie ingerite tramite il cibo spazzatura.

Mastica il pasto molto lentamente

Domande più frequenti

Quale libro mi consiglieresti di leggere per smettere di fumare?

Ti consiglio assolutamente di leggere il best seller: SMETTERE DI FUMARE FACILE DI HAN CARREL

Qual è il miglior rimedio della nonna per smettere di fumare?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!