Per quanto tempo dovrei assumere le vitamine del gruppo B? Scopriamolo in questo articolo

Le vitamine del gruppo B sono un gruppo di nutrienti che svolgono importantissime funzioni all’interno dell’organismo.

Assistono il corpo nella produzione di energia e svolgono un ruolo di vitale importanza nel metabolismo, nella crescita e nello sviluppo dell’organismo.

Ci sono otto vitamine del gruppo B in totale, e sono:

  • B1 (tiamina)
  • B2 (riboflavina)
  • B3 (niacina)
  • B5 (acido pantotenico)
  • B6 (piridossina)
  • B7 (biotina)
  • B9 (folato)
  • B12 (cobalamina)

Si trovano in vari alimenti e alcune persone scelgono di assumere un integratore giornaliero del complesso B per aumentare l’energia, la motivazione e la vitalità. 

Migliorano il metabolismo energetico

Molte persone prendono il complesso vitaminico B per massimizzare la produzione di energia. Questi nutrienti, infatti, sono essenziali per estrarre energia dal cibo . 

Lo fanno agendo come coenzimi, nel senso che migliorano l’attività enzimatica.

Gli enzimi sono catalizzatori, che accelerano le reazioni chimiche all’interno del corpo. Le loro numerose funzioni includono la scomposizione di carboidrati, proteine e grassi in molecole più piccole, in modo che le nostre cellule le utilizzino al meglio.

Questo significa una maggior produzione di energia utile per combattere lo stress di tutti i giorni.

Migliorano la funzione mentale e sostengono la salute del cervello

Le vitamine del gruppo B svolgono un ruolo fondamentale nella produzione di energia.

L’energia utilizzata dal cervello rappresenta circa il 20% del nostro fabbisogno metabolico.

Pertanto, l’importanza delle vitamine del gruppo  B per la salute del cervello non può essere sottovalutata. 

Quindi, se stai cercando di migliorare l’attenzione, la memoria, la vigilanza e il pensiero analitico ti consiglio di consumare un buon supplemento alimentare di vitamina B.

Migliora l’umore

Alcune persone credono che integrare le vitamine del gruppo B possa avere un impatto molto benefico anche sull’umore. Una revisione del 2019 ha  trovato alcune prove a sostegno di ciò.

Questa revisione comprende 18 studi che prevedono l’uso di almeno tre vitamine del gruppo B per almeno quattro settimane.

La revisione ha rilevato che 11 delle prove hanno avuto risultati molto positivi. Hanno incluso miglioramenti negli aspetti generali o specifici dell’umore.

Tuttavia, sebbene i risultati suggerissero che l’integrazione potrebbe potenzialmente ridurre lo stress, non ci sono stati miglioramenti significativi nei sintomi associati alla depressione.

Supportano la fertilità maschile

Anche le vitamine del gruppo B svolgono un ruolo chiave nel corpo maschile. Specialmente la vitamina B9 e B12 possono essere particolarmente importanti.

La ricerca  ha dimostrato che questi nutrienti influenzano i parametri dello sperma negli uomini con tratti genetici specifici, in particolare i polimorfismi della metilenetetraidrofolato reduttasi (MTHFR). Questo pezzo di codice genetico sembra influenzare in modo significativo la fertilità.

La vitamina B12, in particolare, sembra aumentare il numero e la motilità degli spermatozoi riducendo il danno al DNA.

I ricercatori ipotizzano che possa dipendere da una migliore funzionalità degli organi riproduttivi e da un minore danno seminale indotto dall’infiammazione.

Migliora la salute della pelle

In alcuni casi, la carenza di vitamine del gruppo B può causare disturbi della pelle.

Ad esempio, la carenza di vitamina B6  può causare un’eruzione cutanea aspecifica e pruriginosa.

La carenza di vitamina B12  è stata associata a vari sintomi della pelle. 

Includono iperpigmentazione, vitiligine, alterazioni dei capelli e infiammazione agli angoli della bocca. 

Pertanto, in alcune circostanze può essere utile assumere un buon complesso vitaminico del gruppo B.

Inoltre, potrebbero esserci diversi vantaggi nell’usare la vitamina B direttamente sulla pelle. La niacinamide , una forma di vitamina B3, è un ingrediente comune nelle preparazioni cosmetiche. 

Possiede proprietà antiossidanti, e i suoi potenziali benefici includono:

  • Migliorare la funzione della pelle
  • Diminuire l’ingiallimento e l’iperpigmentazione
  • Alleviare arrossamenti e macchie sulla pelle
  • Ridurre linee sottili e rughe

Migliori integratori di vitamine del gruppo B

Adesso ti elencherò i due migliori integratori di vitamine del gruppo B disponibili in commercio.

Complesso vitaminico B forte della Besohappy

Questo complesso di vitamine del gruppo B è ideale nel migliorare il riposo notturno, nonché supportare la salute di pelle, capelli ed unghie.

Integratore di vitamine del gruppo B ad elevata biodisponibilità, e realizzato senza la presenza di sostanze ogm, lattosio e glutine.

Ogni barattolo copre l’assunzione per 6 mesi.

Miglior integratore di vitamine del gruppo B in assoluto

Se stai cercando un prodotto a base di vitamine del gruppo B in grado di supportare tutte le tue funzioni energetiche e metaboliche ti consiglio di provare questo della Vitamaze.

Questo complesso vitaminico contiene tutte le vitamine essenziali del gruppo B : vitamina b1, b2, b3, b5, b6, b7, b9 e b12.

Prodotto esclusivamente senza utilizzare componenti animali, ma solo con ingredienti vegetali al 100%. Inoltre, è privo di additivi inutili e sostanze ogm. L’assenza di stearato di magnesio ne migliora l’assorbimento. Ogni confezione contiene 180 capsule.

NOTA BENE: Lo abbiamo scelto come il miglior integratore di vitamine del gruppo B, non solo per la sua incredibile efficacia e per le sue testimonianze estremamente positive, ma anche dalla formula soddisfatti o rimborsati. Hai 30 giorni di tempo per restituire il prodotto indietro qualora non fossi soddisfatto dall’efficacia dell’integratore.

Vitamina b, per quanto tempo assumerla?

Per quanto tempo dovrei assumere le vitamine del gruppo B? A differenza delle vitamine liposolubili, come la vitamina D, la vitamina E e la vitamina A che vengono immagazzinati nel corpo, le vitamine del gruppo B sono vitamine idrosolubili che devono essere continuamente assorbite ogni giorno, poiché l’eccesso vitaminico viene eliminato attraverso le urine.

È altamente consigliabile continuare ad assumere un buon integratore di vitamine del gruppo B per tutto il tempo necessario ad eliminare possibili stati di stress, stanchezza, spossatezza, disturbi gastrointestinali e problemi cutanei.

Dove si trovano le vitamine del gruppo B?

Molti cibi diversi contengono una o più vitamine del gruppo B. Alcune delle migliori fonti di vitamina B  includono:

  • La carne
  • Pollame
  • Pesce
  • Uova
  • Latticini
  • Verdure a foglia
  • Piselli e fagioli
  • Alimenti fortificati (cereali per la colazione, pane, ecc.)

Poiché la vitamina B fa bene a tanti diversi aspetti della salute, le persone dovrebbero mirare a mangiare un’ampia varietà di questi alimenti.

Chi dovrebbe assumere un integratore di vitamine del gruppo B?

L’assunzione di un integratore del complesso vitaminico B è un modo conveniente per soddisfare le proprie esigenze nutrizionali ogni giorno. Tuttavia, molti esperti hanno suggerito che l’integrazione è meno efficace rispetto all’assunzione di vitamina B dal cibo.

Sembra che il corpo possa assorbire e utilizzare i nutrienti dal cibo in modo più efficiente rispetto alle alternative sintetiche. C’è anche un minor rischio di manifestare reazioni avverse.

Tuttavia, alcune persone potrebbero avere difficoltà a ottenere abbastanza vitamine del gruppo B da fonti naturali. Gli esempi includono persone con condizioni di malassorbimento, come la celiachia, il morbo di Crohn , o la sindrome del colon irritabile.

Inoltre, vegetariani e vegani possono trovare difficile consumare una quantità sufficiente di vitamina B12 poiché generalmente questa vitamina si trova nei cibi animali.

Anche periodi fortemente stressanti possono aumentare il fabbisogno di vitamine del gruppo B.

Lo stress, l’ansia eccessiva, la stanchezza e il lavoro intenso possono richiedere all’organismo un quantitativo maggiore di vitamine del gruppo B.

Domande più frequenti

Le vitamine del gruppo B fanno ingrassare?

No, le vitamine del gruppo B facilitano la digestione di carboidrati, grassi e proteine, quindi facilitano lo smaltimento delle calorie in eccesso, poiché i macronutrienti vengono utilizzati al meglio per aumentare l’energia del corpo.

Vitamine del gruppo B, per quanto tempo assumerle?

Si consiglia di assumere le vitamine del gruppo B per tutto il tempo necessario ad eliminare possibili mancanze di energia e vitalità.

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!