Se sei alla ricerca dei migliori rimedi della nonna per combattere la salivazione eccessiva sei nel posto giusto!

La salivazione eccessiva, condizione nota con il nome di scialorrea o ptialismo, è quel disturbo che provoca un eccesso di saliva nella bocca. In alcuni casi questa ipersalivazione può portare la persona a perdere inconsapevolmente saliva dal labbro inferiore.

Questa condizione può essere costante o intermittente. La salivazione eccessiva è un disturbo che in alcuni casi può portare il soggetto a soffrire di ansia o forte preoccupazione.

La salivazione eccessiva è la presenza eccessiva di saliva in bocca, che può portare in alcuni casi a fuoriuscite inconsapevoli dal labbro inferiore. Non è una patologia, ma una condizione causata solitamente da un disturbo sottostante.

La saliva è un liquido prodotto direttamente dalle ghiandole salivari. All’interno dell’organismo svolge innumerevoli funzioni, come:

  • Favorire la digestione e la deglutizione del boccone di cibo.
  • Fungere da barriera protettiva nei confronti di germi e batteri indesiderati

Gli studi hanno dimostrato che un soggetto sano produce ogni giorno dai 0.75 grammi ai 1.5 litri di saliva.

La produzione di saliva da parte del corpo raggiunge il suo massimo durante i pasti e si riduce al minimo in condizioni di riposo. 

Fra le conseguenze che possono derivare dalla salivazione eccessiva sono presenti disturbi nel linguaggio, infezioni cutanee, labbra screpolate e in alcuni casi anche una riduzione della qualità della vita.

Quali sono le cause dell’ipersalivazione?

La salivazione eccessiva può dipendere da:

  • Eccessiva produzione di saliva da parte delle ghiandole salivari
  • Incapacità di deglutire o eliminare efficacemente la saliva in eccesso presente nella bocca
  • Problemi a tenere la bocca chiusa

I fattori responsabili della salivazione eccessiva includono:

  • Forte nausea
  • Infezioni della gola
  • Morsi di ragno velenosi o funghi velenosi
  • Dentiera
  • Ulcere cutanee o dolore alla bocca
  • Cattiva igiene orale
  • Rigurgito di saliva 
  • Problemi alla mascella

La difficoltà ad eliminare la saliva in eccesso dalla bocca può dipendere da alcune patologie sottostanti, che possono includere:

  • Sindrome di Down
  • Autismo
  • Ictus
  • Morbo di Parkinson 

Serie difficoltà a tenere la bocca chiusa possono dipendere da uno scarso controllo neuromuscolare della muscolatura che avvolge la bocca.

Non riuscire a mantenere la saliva in bocca può dipendere anche da:

  • Una bocca costantemente aperta
  • Una scarsa mobilità linguale
  • Cattivo allineamento dentale
  • Ostruzione nasale

La salivazione eccessiva è un disturbo che può in alcuni casi dipendere semplicemente anche da situazioni non mediche, che possono includere: vedere, annusare o assaggiare il cibo, o anche solo pensare al cibo. Anche masticare la gomma può essere la causa della tua ipersalivazione.

Quali sono i sintomi della salivazione eccessiva?

I sintomi più comuni della salivazione eccessiva comprendono:

  • Sbavare
  • Labbra screpolate
  • Alito cattivo
  • Cattivo senso del gusto
  • Disturbo della deglutizione e del linguaggio
  • Infezioni intorno agli angoli della bocca
  • Gusto alterato
  • Forte disidratazione

In alcuni casi la salivazione eccessiva e la perdita involontaria di saliva da parte della bocca può causare fobia sociale ed isolamento.

Migliori rimedi della nonna contro la salivazione eccessiva

Adesso ti elencherò i migliori rimedi naturali per combattere l’ipersalivazione.

Miglior rimedio della nonna contro la salivazione eccessiva

Uno dei metodi più popolari per ridurre la produzione di saliva è la cannella.

Poiché la sua capacità di ridurre i batteri esistenti all’interno della bocca è piuttosto potente, la cannella può limitare immediatamente la produzione di saliva.

Puoi consumare durante la giornata tisane alla cannella oppure mischiare la polvere di cannella bio in una tazza di acqua calda.

Per un gusto migliore puoi aggiungere zucchero integrale o un cucchiaino di miele.

Chiodi di garofano

I chiodi di garofano sono usati per calmare i nervi e ridurre la produzione della saliva da parte delle ghiandole salivari.

Le proprietà antinfiammatorie e antibatteriche dei chiodi di garofano aiutano inoltre, ad eliminare i microrganismi dannosi presenti nel cavo orale.

Basta aggiungere alcuni chiodi di garofano macinati all’acqua calda per un trattamento quotidiano.

Puoi anche masticare i chiodi di garofano tre o cinque volte al giorno per eliminare efficacemente al saliva in eccesso.

Aumenta il consumo d’acqua

Elimina la saliva in eccesso aumentando il consumo di acqua.

Assumi lo zenzero

Lo zenzero è una spezia molto efficace nel ridurre la quantità di saliva all’interno della bocca.

Oltre a diminuire la saliva prodotta, lo zenzero agisce da potente sostanza antinfiammatoria ed antiossidante.

Puoi preparare una tisana allo zenzero usando acqua calda e radice di zenzero. 

Per un trattamento più potente, puoi mettere direttamente in bocca un pezzetto di radice fresca di zenzero e lasciare agire. 

Foglie di menta

La menta può combattere sia l’alitosi che la produzione eccessiva di saliva.

Metti semplicemente le foglie di menta fresche e pulite in bocca per alcuni minuti. Ripeti questo rimedio della nonna dalle 2 alle tre volte al giorno.

Domande più frequenti

Come viene diagnosticata l’ipersalivazione?

La diagnosi prevede di scoprire la causa o il fattore sottostante dietro al problema della salivazione eccessiva. 

Per diagnosticare questa condizione, il dottore può prescrivere al paziente esami riguardanti:

  • Denti, bocca e cavo orale
  • Controllo e mobilità della lingua, capacità di deglutizione e stabilità della mascella
  • Condizione mentale
  • Idratazione, fame e Postura della testa

Solitamente il professionista includerà tra i suoi criteri anche analizzare:

  • Patologie mediche pre-esistenti 
  • Come e quando si verifica la salivazione eccessiva
  • La quantità di saliva prodotta in eccesso
  • Osservare se il problema è cronico o ad intermittenza

Qual è il miglior rimedio della nonna per combattere la salivazione eccessiva?

Iscriviti alla newsletter

Lascia la tua email e scopri di quali integratori alimentari hai bisogno!

Consenso trattamento dati

Grazie per l'iscrizione!

Pin It on Pinterest

Share This

CONDIVIDI IL POST SUI SOCIAL

Condividi l'articolo con i tuoi amici!