In questo articolo scoprirai il miglior antidolorifico per la cervicale.

Il dolore cervicale è una condizione nota anche come cervicalgia. Questa problematica cervicale è un disturbo che colpisce le strutture del collo, che comprendono:

  • muscoli
  • nervi
  • vertebre

Il dolore cervicale può essere scatenato da numerosi fattori. Può dipendere da una posizione scorretta tenuta per un lungo periodo, come ad esempio può essere stare continuamente seduti alla scrivania, oppure dipendere da colpi di freddo.

Se la cervicalgia si manifesta in modo più forte ed irruento potrebbe dipendere  lesioni o incidenti, come ad esempio il colpo di frusta o la presenza di un’ernia al disco.

Altre patologie che possono portare a sviluppare il dolore cervicale sono:

  1. artrite reumatoide
  2. meningite

I fattori che possono contribuire a peggiorare tutta la sintomatologia sono:

  • Lo stress
  • la mancanza di esercizio fisico
  • Una dieta povera di frutta e verdura
  • L’età avanzata
  • Abitudini errate, come stare troppo tempo seduti, tenere il collo in posizioni sbagliate durante il sonno notturno oppure stringere continuamente i denti.

Quali sono i sintomi del dolore cervicale?

I sintomi più comuni percepiti dai soggetti con dolore cervicale sono:

  • Sensazione di formicolio agli arti superiori
  • Debolezza muscolare al braccio o alla mano
  • Forte dolore al collo

Medicinali per il trattamento del dolore cervicale

I farmaci più comunemente prescritti dal medico per la cura della cervicalgia sono:

FANS: Medicinali antinfiammatori non steroidei che vengono prescritti per la cura del dolore cervicale. I principi attivi più comunemente prescritti al paziente sono l’ibuprofene e il naproxene somministrati tramite via orale.

CORTICOSTEROIDI: Potenti antinfiammatori che in casi gravi possono essere prescritti dal dottore.

Migliori rimedi naturali contro il dolore cervicale

Purtroppo, sono molte poche le persone che conoscono gli effetti collaterali dati dal consumo di fans e corticosteroidi. 

Non ti sto dicendo di evitare di assumerli, ti sto dicendo  di non abusarne poiché c’è una lista lunghissima di effetti collaterali, come:

  • ulcere
  • patologie epatiche
  • gastrite erosiva
  • nei casi gravi emorragia gastrointestinale
  • e molto altro ancora

Miglior antidolorifico naturale per cervicale

Andiamo a scoprire nel dettaglio i migliori antidolorifici naturali per cervicale disponibili in commercio.

Solitamente le creme e i gel utilizzati per combattere il dolore cervicale contengono al loro interno componenti in grado di:

  • ridurre il dolore
  • ridurre l’infiammazione
  • fungere da analgesici naturali
  • promuovere la rigenerazione cellulare, tramite l’aumento di collagene e di tessuto connettivo
  • Eliminare gonfiore ed irritazione 
  • Rafforzare le articolazioni e i tendini
  • Combattere l’osteoartrite e l’artrite reumatoide
  • Nutrire e idratare la pelle in profondità

Come scegliere il miglior antidolorifico per cervicale sul mercato?

In commercio puoi trovare innumerevoli creme e pomate antinfiammatorie per la cura del dolore  cervicale, tuttavia non tutte sono idonee al nostro scopo, poiché nella maggior parte di questi prodotti sono presenti anche sostanze indesiderate, come additivi chimici, coloranti, eccipienti inutili ecc..

I nostri esperti dopo aver analizzato quasi 50 prodotti in commercio hanno decretato che i due migliori antidolorifici per cervicale sul mercato sono:

Pro active muscle

Crema antinfiammatoria specifica per la cura di dolori muscolari, articolari e tendinei.

L’utilizzo costante di questa pomata antidolorifica favorisce la guarigione da disturbi acuti e cronici.

Al suo interno sono contenuti componenti vegetali, come foglie di vite, ippocastano, melissa, camomilla e finocchio, tutte sostanze vegetali utili a ridurre il gonfiore, l’infiammazione e il dolore della zona cervicale.

L’azienda conscia della qualità del prodotto offre la formula soddisfatti o rimborsati, Qualora non fossi soddisfatto della qualità del prodotto hai la possibilità di essere rimborsato del 100%.

Miglior antidolorifico per cervicale in commercio

Se stai cercando un rimedio antinfiammatorio naturale in grado di ridurre il dolore e l’infiammazione della zona cervicale ti consiglio assolutamente di provare la pomata alla canapa della 5KIND.

Questa crema antinfiammatoria e antidolorifica contiene al suo interno una potente e avanzata miscela di oli essenziali ed estratti naturali in grado di calmare quasi istantaneamente tutti i sintomi associati alla cervicalgia.

Questa crema rivoluzionaria è 100% naturale SENZA parabeni, oli minerali, conservanti o profumi artificiali. 

MA PERCHÈ È LA MIGLIORE CREMA ANTIDOLORIFICA IN ASSOLUTO?

Dovresti scegliere questa crema antidolorifica, poiché:

  • È utilizzata con enorme successo anche per curare i problemi cronici. I problemi cronici sono quelli più difficili da curare, poiché sono problemi di lunga data che nel tempo cronicizzano.
  • È un Prodotto su Amazon con oltre 18 000 recensioni positive. Clicca qui per leggere le opinioni dei clienti che hanno provato questo prodotto
  • Rispetto ad altri prodotti di scarsa qualità, non unge, si assorbe rapidamente e non macchia i vestiti
  • Non contiene nessuna sostanza chimica, solo ingredienti naturali al 100%

Utilizza thermocare

Queste fasce autoriscaldanti contengono componenti naturali che al contatto dell’ossigeno dell’aria sviluppano calore. Sono ideali nel ridurre i dolori muscolari , gli stiramenti, le distorsioni, nonché i dolori cronici.

Migliori esercizi per il dolore cervicale

Un buon programma di esercizi per il collo è una parte fondamentale se vuoi sconfiggere il dolore cervicale. Questo trattamento consiste in una combinazione di esercizi di stretching e rafforzamento muscolare.

Quali sono i benefici derivanti l’utilizzo di questo esercizi?

Quando i muscoli del collo si indeboliscono, si irrigidiscono e/o si allungano, potresti sviluppare una cattiva postura, che nel tempo potrebbe portare a problematiche alla cervicale.

Questi esercizi sono ideali nel combattere l’eccessiva rigidità, e nel preservare il movimento e l’elasticità delle articolazioni cervicali (collo).

Allenamento aerobico

L’esercizio aerobico aumenta il flusso sanguigno ai muscoli e ai tessuti molli del collo migliorandone la gamma di movimento e la circolazione sanguigna.

Inoltre, dopo circa 30 o più minuti di esercizi aerobici, gli antidolorifici naturali del corpo, chiamati endorfine, vengono rilasciati, aiutando a ridurre il dolore associato alla cervicale.

Come posso prevenire il dolore cervicale?

  1. CONSUMA UNA DIETA SANA: Elimina tutti gli alimenti infiammatori dalla tua dieta. Consuma esclusivamente frutta, verdura, estratti di frutta e verdura, tè, tisane alle erbe, frutta secca, semi oleosi, cereali integrali, legumi, pesce, olio extra vergine d’oliva, erbe aromatiche, spezie e piccole porzioni di carne bianca.
  2. FAI ESERCIZIO FISICO: svolgere attività fisica almeno un paio di volte alla settimana è di vitale importanza per migliorare la salute del corpo.
  3. RIDUCI LO STRESS E I PENSIERI NEGATIVI: Quando sei triste, arrabbiato o ansioso il corpo è maggiormente a rischio di irrigidimento muscolare e articolare. Durante la giornata potresti praticare qualche forma di esercizio rilassante durante il giorno, come la respirazione profonda, lo yoga o il qi gong.

NOTA BENE: Se durante la notte hai dormito in una posizione sbagliata potresti rischiare di svegliarti con il “cosiddetto” torcicollo da risveglio.

Se ti sei svegliato “bloccato” ti consiglio di avere un buon cuscino e un materasso di qualità: Quando dormi è importantissimo che la tua testa e il tuo collo siano correttamente allineati con il resto del corpo.

Per questo è altamente consigliato utilizzare un cuscino che assecondi la tua posizione naturale e di cambiare il materasso nel caso fosse eccessivamente consumato e deformato.

Domande più frequenti

Quante tipologie di dolore cervicale esistono?

Il dolore cervicale a seconda della zona colpita si divide in:

  • Cervicalgia; se l’infiammazione riguarda solamente il tratto cervicale
  • Sindrome cervico-brachiale: se oltre alla zona del collo comprende altri distretti corporei, come spalle, braccia e petto
  • Sindrome cervico-cefalica, se provoca mal di testa

Quali sono i sintomi e le cause della cervicale infiammata?

La sintomatologia del dolore cervicale varia da persona a persona.

Alcuni soggetti affermano di sentire dolore dietro al collo, che si irradia lungo la testa, che poi raggiunge le spalle e le braccia, causando in rari casi anche difficoltà di movimento.

Solitamente colpisce maggiormente le donne. I sintomi più comuni sono:

  • Dolore articolare
  • Debolezza muscolare
  • Torcicollo
  • Testa pesante
  • Cefalea
  • Vertigini 
  • Movimenti limitati
  • Fitte dolorose nella zona cervicale
  • Nausea
  • Formicolio

Le cause sono imputabili a:

  • Postura scorretta
  • Eccessiva sedentarietà
  • Malocclusione dentale 
  • Incidenti e lesioni vecchie
  • Allenamenti sbagliati
  • Eccessivo stress psicofisico
  • Colpi di freddo
  • Sonno disturbato
  • Artrite reumatoide o osteoartrite
Come posso disinfiammare la cervicale?
Se vuoi disinfiammare la cervicale:
  • Cambia dieta
  • Riduci lo stress
  • Fai attività aerobiche
  • Assumi una buona crema antidolorifica, meglio se naturale
  • Dormi almeno 8 ore per notte

Qual è il miglior antidolorifico per la cervicale?